Qonto Italia [Bonus]: recensioni, opinioni e come funziona

0
1384
qonto

Vuoi sapere come funziona Qonto? Desideri conoscere i costi, le carte e le funzionalità messe a disposizione da Qonto? Sei capitato nel posto giusto!

Nell’articolo che trovi di seguito, provvederò a descrivere nel dettaglio tutti quello che devi sapere su Qonto, comprese le tipologie di account ed il bonus messo a disposizione per i nuovi clienti.

Inoltre, analizzeremo anche le recensioni e le opinioni di chi lo sta già utilizzando, al fine di avere una visione a 360° e poterlo scegliere, con cognizione di causa, come strumento finanziario per la gestione dei risparmi.

Qonto: cos’è? Recensione

Qonto (qui trovi il sito ufficiale) è il conto offerto da un istituto bancario di origine francese. Nonostante sia nato da pochi anni, è già in forte ascesa sul mercato, vantando più di 150.000 clienti ed oltre 130 milioni di euro in fondi raccolti.

Tale soluzione è stata ideata per le realtà aziendali di piccole o medie dimensioni (PMI) che necessitano di uno strumento che possa supportare al meglio la gestione della contabilità.

Infatti, la sua filosofia di funzionamento è orientata a rendere l’esperienza di utilizzo veloce e priva di tutta la pesantezza burocratica, che da sempre contraddistingue questo mondo.

qonto recensione

Anche se la sua origine è transalpina, Qonto è dotato di un IBAN italiano per le aziende aperte in Italia. Tutte le transazioni e le richieste di assistenza alla banca possono essere eseguite online, non avendo tale istituto di credito delle sedi fisiche nel nostro paese.

Va detto che affidarsi a Qonto è una scelta sicura in quanto soggetta alla vigilanza della Banca d’Italia.

Come funziona Qonto

Analizziamo adesso nel dettaglio come funziona Qonto, elencando nella fattispecie a quale utenza è rivolto, le funzioni messe a disposizione, le tipologie di conto disponibili e le differenti carte che si possono richiedere.

Per chi è Qonto

Scrutando con attenzione la natura di Qonto, è pacifico affermare che le figure ideali per questo tipo di soluzione sono le aziende a conduzione familiare nonché le piccole e medie imprese (ricordiamo che un’azienda è definita piccola se ha meno di 50 dipendenti e media se ne possiede meno di 250).

Tuttavia, anche le imprese individuali ed i liberi professionisti possono trovare dei piani adatti alle loro necessità specifiche.

Qonto è stato pensato per garantire una gestione flessibile e chiara, un notevole alleggerimento della burocrazia (ad esempio le operazioni di apertura richiedono al massimo 15 minuti) e costi notevolmente bassi nonostante si tratti di un conto aziendale a tutti gli effetti.

Inoltre, la completa organizzazione e gestione di tutte le funzioni tramite la rete permette di risparmiare tempo e di non essere obbligati a spostarsi fisicamente in caso di bisogno.

Funzioni

Iniziamo col dire che, pur trattandosi di un conto aziendale di una banca che non ha sedi in Italia, si ha la possibilità comunque di prelevare del denaro tramite le carte fisiche di cui parleremo più avanti nel corso di questa stessa trattazione.

Inoltre, le funzioni che avrai a disposizione saranno davvero molte. Si inizia dalla comoda carta per effettuare i pagamenti e di cui parleremo in seguito nel dettaglio, al fatto che potrai scegliere di aprire un conto multiutente, da gestire con il tuo team.

In casi come questi, tutti coloro che ne hanno la necessità potranno accedere a Qonto tramite la comoda app per smartphone.

Inoltre, è possibile raccogliere in automatico le fatture e le ricevute così da avere tutto sotto controllo e, nel caso tu ne avessi bisogno, puoi utilizzare un software di contabilità integrato o creare un accesso dedicato per il tuo commercialista. In tal modo, le operazioni di gestione saranno più lineari e meno confusionarie.

Bisogna anche sottolineare il fatto che, in caso di bisogno, Qonto vede integrato un sistema che ti permette di emettere fatture elettroniche che consente di risparmiare tempo, centralizzare l’amministrazione e avere maggiore controllo del flusso di cassa.

qonto accedi

Per quanto riguarda i movimenti di denaro, come accennato, avverranno sempre tramite bonifico, pagamento con la carta e modulistica, e potranno essere effettuati sia in euro che in valuta estera. Inoltre, riceverai una notifica per ogni pagamento, in modo da non farti sfuggire nulla.

Sempre all’interno dell’app è presente uno scanner integrato che, all’occorrenza, ti permetterà di digitalizzare eventuali scontrini. Inoltre, per i pagamenti da parte dei tuoi clienti tramite carta, potrai anche beneficiare se lo vorrai del terminale di pagamento POS offerto da Zettle e ricevere il denaro in un attimo.

Infine, non è da sottovalutare il fatto che, tramite Qonto, è possibile automatizzare buona parte delle spese con addebiti diretti (ottimo per le bollette delle utenze ed eventuali abbonamenti) e pagare tasse e tributi tramite gli F24 online (sia a debito che credito).

Tipologie di conto

Analizziamo adesso quali sono le tipologie di account messe a disposizione da parte di Qonto. Iniziamo con il dire che ci sono due macro tipologie: quella per i liberi professionisti e quella per le piccole e medie imprese.

La prima tipologia, chiamata Professionista, consta a sua volta di tre possibilità, che si adattano alla perfezione a tutte le esigenze, che tu sia appena approdato sul mondo del lavoro (Basic), sia che la tua attività sia già avviata (Smart) o che tu sia un professionista affermato (Premium).

La differenza, oltre che quella fisiologica dei costi, sta anche nelle funzioni messe a disposizione. Come puoi notare dall’immagine di seguito, si parte dall’avere un totale di soli 30 bonifici ed una carta prepagata per poi ottenere ulteriori servizi con i piani superiori:

qonto banca

Passando invece alle soluzioni per le piccole e medie imprese, troviamo il piano PMI e Startup, che consta anch’esso di tre possibilità. La prima è Essential, adatta alle aziende a conduzione familiare, la seconda è Business, dove i servizi messi a disposizione aumentano sensibilmente fino all’ultima, Enterprise: l’ideale per un team in crescita.

qonto italia

Come il piano Professionista, anche il piano PMI e Startup ti mette a disposizione maggiori funzionalità man mano che si sale di livello, fino ad arrivare ad un settaggio che si sposa alla perfezione con un’azienda in crescita.

Carta Qonto

Per quanto riguarda le carte, avrai essenzialmente due scelte.

La prima è la carta virtuale, che è utilizzabile per i tuoi pagamenti online in tutta sicurezza. Presenta il vantaggio di non poter essere smarrita. Se hai scelto il Piano Business o superiori hai anche la possibilità di richiedere la Carta Flash.

Si tratta di una carta virtuale temporanea, molto utile quando ti trovi a fare delle operazioni più delicate e non vuoi rischiare la tua carta principale.

Se poi la tua azienda richiede anche degli spostamenti con l’auto/furgone/TIR puoi richiedere una Carta Carburante. Tramite essa potrai fare rifornimento in qualsiasi stazione.

Allo stesso tempo, potrai monitorare le spese dei tuoi collaboratori, impostare i limiti di pagamento e, in caso, bloccare le carte in ogni momento.

In alternativa, potrai optare per una carta fisica attraverso la quale effettuare qualsiasi tipo di pagamento online o in un esercizio fisico, in tutti e cinque in continenti.

Di questo secondo tipo esistono 3 versioni:

  • One: la versione base. Ti permette di ritirare fino a 1.000 € in contanti al giorno ed effettuare pagamenti fino a 20.000 €, tutto ciò essendo protetto da un’assicurazione MasterCard classica. Le commissioni sui pagamenti con carta al di fuori dell’area euro sono pari al 2%;
  • Plus: maggiore flessibilità con garanzie e sicurezza raddoppiate grazie all’assicurazione MasterCard Business avanzata. Potrai ritirare fino a 2.000 € al giorno ed effettuare pagamenti fino a 40.000 €, mentre le commissioni sui pagamenti con carta al di fuori dell’area euro sono ridotte all’1%;
  • X: la carta ammiraglia. È in metallo e presenta delle funzionalità esclusive, come il concierge personale e l’accesso alle sale VIP aeroportuali. Con la carta X ogni mese prelevi fino a 3.000€ e paghi fino a 60.000€. Le commissioni sui pagamenti al di fuori dell’area euro sono azzerate.
qonto carte

Inoltre, è importante evidenziare che è possibile impostare i limiti di pagamento e prelievo per le carte in possesso dei membri del tuo team.

Accedi a Qonto: iscrizione e bonus

Adesso vediamo quali sono le operazioni necessarie per l’apertura di Qonto. Ricorda di tenere a portata di mano i seguenti documenti:

  • Carta d’identità elettronica, patente o passaporto;
  • Tessera sanitaria;
  • Documenti dell’amministratore e dei soci in caso di società.

Segui gli step che ti lascio di seguito. Tutta l’operazione ti richiederà al più 15 minuti, mentre l’approvazione del conto richiede un massimo di 24 ore. Dopodiché, potrai ordinare la tua carta ed iniziare a gestire le tue finanze.

Tutto quello che devi fare è cliccare qui e seguire le istruzioni che trovi a breve.

Prima di iniziare, ti ricordo ancora una volta che su tutti i conti che andrai ad aprire potrai godere di un bonus che ti permette di accedere a 30 giorni di prova gratuiti e senza impegno.

Vediamo adesso come cerare il tuo account su Qonto:

qonto login
  • accedi a Qonto tramite questo link;
  • inserisci un indirizzo email al quale ti verrà inviato un codice di conferma;
  • inserisci il tuo numero di cellulare;
  • crea una password;
  • inserisci il paese dove ha sede la tua azienda (scegliendo tra quelli disponibili).

A questo punto dovrai inserire tutte le informazioni legali relative alla tua azienda:

  • ragione sociale;
  • forma giuridica;
  • data di costituzione;
  • codice Fiscale (per i liberi professionisti);
  • numero REA (per le società o le ditte individuali).

Una volta trascorso un massimo di 24 ore, il conto verrà aperto e potrai creare diverse tipologie di utenti:

  • titolare;
  • admin (amministratore);
  • collaboratore;
  • contabile.

Inoltre, è possibile anche inserire il reparto di appartenenza scegliendo tra:

  • direzione;
  • marketing;
  • vendite;
  • contabilità ed amministrazione.

La procedura di apertura di Qonto è molto agevolata rispetto a quella di un conto aziendale di una banca tradizionale. Ciò ti permette di risparmiare tempo prezioso. Procedi ora cliccando qui.

Qonto: costi e tasse

Dedichiamo una parte di questo articolo ai costi e alle tasse connessi con l’utilizzo di Qonto.

Iniziamo col dire che i costi di gestione aumenteranno in maniera fisiologica in base alla modalità che deciderai di scegliere.

Per quanto riguarda la tipologia Professionista, il canone mensile ed i bonifici sono i seguenti:

  • Basic: 9.00 € al mese con 30 bonifici e addebiti diretti SEPA;
  • Smart: 9.00 € al mese con 60 bonifici e addebiti diretti SEPA e fatturazione elettronica;
  • Premium: 39.00 € al mese con 200 bonifici e addebiti diretti SEPA e fatturazione elettronica.

Per tutti e tre i piani sono previsti 30 giorni di prova gratuiti e senza impegno.

Una volta terminati i bonifici gratuiti a disposizione, il costo per ogni singola operazione (bonifico o addebito diretto) sarà pari a 0.40€. Inoltre, per il piano Basic è gratuita solo la prima carta virtuale, mentre dalla seconda in poi è previsto un canone di 2.00 € al mese.

Per quanto riguarda la tipologia PMI e Startup, il canone mensile, i bonifici e le carte sono i seguenti:

  • Essential: 29.00 € al mese con 100 bonifici e addebiti diretti SEPA, 2 carte fisiche MasterCard e 5 conti con IBAN italiano;
  • Business: 99.00 € al mese con 500 bonifici e addebiti diretti SEPA, 5 carte fisiche MasterCard e 10 conti con IBAN italiano;
  • Enterprise: 249.00 € al mese con 1000 bonifici e addebiti diretti SEPA, 15 carte fisiche MasterCard e 25 conti con IBAN italiano;

Oltre tali valori, il costo per ogni singola operazione (bonifico o addebito diretto) sarà pari a 0.25€.

Trattandosi di un conto estero, non sarai tenuto al pagamento dell’imposta di bollo, ma dovrai comunque pagare l’IVAFE, per un ammontare di 100 € all’anno, a prescindere dalla giacenza media, come descritto tra l’altro in questo articolo.

Opinioni su Qonto

Ma veniamo alle opinioni di coloro che hanno già usufruito di Qonto. Qui di seguito troverai un paio di recensioni specifiche sui prodotti finanziari della banca di origine francese:

qonto pareri
qonto recensioni
qonto opinioni

Il rating complessivo di Qonto, preso da Trustpilot, è di ben 4.7 su 5, molto alto dato il settore di cui si sta parlando, caratterizzato da una clientela sempre ipercritica.

Come puoi tu stesso notare, i clienti sono rimasti abbastanza soddisfatti di questa soluzione. In particolare, si evidenzia l’efficienza del personale e la facilità di utilizzo, due qualità molto importanti quando si parla di gestione delle finanze.

Se vuoi saperne di più ti consiglio di andare al sito ufficiale così da conoscere gli ulteriori dettagli.

Qonto conviene?

Alla luce di quanto letto fino ad adesso, è giunto il momento di fare il punto della situazione. La modalità di utilizzo e la facilità con la quale aprire Qonto vanno a favore di questa soluzione. Lo stesso si può dire per quanto riguarda il rapporto costi/funzioni messe a disposizione.

Inoltre, si va ad aggiungere il fatto che esistono divere modalità tra cui scegliere in base alle esigenze. Molto vantaggiose sono anche le opportunità di gestire un conto con tutto il tuo team.

Inoltre, i feedback di coloro che hanno già scelto questa banca traboccano di entusiasmo. Di conseguenza, si può affermare che sì, Qonto è una soluzione molto valida e conviene affidarsi ad esso per la gestione delle finanze aziendali.

Domande frequenti e risposte

👉Qonto ha un IBAN italiano?

Sì, tutti gli IBAN collegati a Qonto sono italiani.

👉 Posso pagare un F24 con Qonto?

Sì, tra le diverse funzioni messe a disposizione di Qonto esiste la possibilità di pagare un F24.

👉 Posso versare o emettere assegni con Qonto?

No, tutti i movimenti di denaro relativi a Qonto avvengono tramite bonifico, rimessa diretta, modulistica e pagamento con carta.

👉 Perché dovrei scegliere Qonto?

Perché Qonto ti offre diverse soluzioni tutte molto vantaggiose, è molto facile da utilizzare e ti permette una gestione finanziaria ottimale per la tua azienda. Clicca qui, e scopri maggiori dettagli.

👉 Come posso ottenere il bonus alla registrazione?

Ottenere il bonus messo a disposizione da Qonto è molto facile, ti basta cliccare qui, procedere con la creazione del tuo account ed effettuare il primo versamento in automatico non pagherai il canone per il primo mese.

👉 Chi posso contattare per avere un supporto?

Per usufruire dell’aiuto del servizio di supporto messo a disposizione da Qonto ti basta cliccare qui.

5/5 - (2 votes)
Bussola Finanziaria è il portale italiano sulla finanza personale, sugli investimenti e sul trading. Parliamo di azioni, obbligazioni, ETF, criptovalute, crowdfunding, portafogli di investimento e broker online.