IronFX: Opinioni, Recensioni, Fee, Come funziona e Conto Demo

0
391
ironfx

Come funziona IronFX? Quali commissioni applica? Si tratta di un broker affidabile?

Dopo aver parlato di altre piattaforme online, è giunto il momento di recensire IronFX, un broker innovativo non molto conosciuto ma che negli ultimi tempi ha destato non poco interesse negli investitori.

In particolare, dopo alcuni cenni di carattere generale su questo broker, vedremo insieme come registrarsi a IronFX, se si tratta di una piattaforma affidabile o meno, quali sono gli asset negoziabili e quali i sistemi di pagamento accettati. Non solo, in questo contenuto troverai anche una panoramica completa sulle commissioni applicate dal broker.

Proseguiremo con alcune opinioni e recensioni su IronFX, da parte di coloro che l’hanno utilizzata personalmente, al fine di avere maggiori informazioni sulla bontà o meno di questo broker. Termineremo con alcune domande poste di frequente su questo argomento e con le relative risposte, al fine di fugare eventuali dubbi rimasti nel lettore.

IronFX: cos’è? Recensione

IronFX (qui il sito ufficiale) è un broker online molto interessante, tramite cui puoi investire in titoli di diversa natura. Fondato nel 2010 a Limassol, in Cipro, non ha smesso mai di espandersi, aprendo sedi in Australia, Londra e Johannesburg negli anni successivi. Ad oggi opera in oltre 180 paesi in tutto il mondo.

ironfx recensione

Il broker si contraddistingue per la sua facilità di utilizzo e la offerta molto diversificata di titoli su cui hai la possibilità di investire, di cui parleremo più in dettaglio nel corso di questa trattazione. Un’altra cosa che ti anticipo fin da ora è la possibilità di provare IronFX tramite il suo conto demo di prova, senza sborsare un singolo centesimo.

Altro fatto da sottolineare sono le diverse tipologie di conto che la piattaforma ti mette a disposizione, che presentando spread e commissioni differenti, possono soddisfare le tue necessità specifiche. IronFX può operare anche come broker ECN, ovvero con accesso diretto al mercato.

Per ora stiamo ancora fornendo solo alcune informazioni di carattere generale su quello che è IronFX. Per tutti i dettagli aggiuntivi puoi consultare fin da ora il sito ufficiale (clicca qui).

IronFX è affidabile o è una truffa?

Primo argomento per ordine di importanza quando si va a parlare di un broker per investire online è certamente la sua affidabilità. In tal senso, IronFX è sicuro?

La risposta deve per forza di cosa considerare alcuni eventi successi qualche anno fa, noti come lo “scandalo IronFX”. Ne parliamo proprio qui di seguito.

Scandalo IronFX

Quando si parla di IronFX non si può omettere di citare il famoso scandalo cui questo broker è stato soggetto alcuni anni fa. La piattaforma ha subito una grande crescita nel 2014, ma è stato dall’anno successivo che molti investitori hanno cominciato ad avere problemi, nel senso che non potevano prelevare il loro denaro dal conto del broker.

I gestori di IronFX hanno mandato una lettera ai clienti sostenendo che non era possibile ritirare i fondi a seguito di un’attività di trading irregolare. Nonostante i tanti ricorsi, voci sostengono che la società abbia ricevuto protezione dalle autorità governative locali del Cipro.

A seguito di controlli degli ispettori, è venuto fuori un ammanco di 176 milioni di euro. Questo è il passato burrascoso del broker, ma vediamo oggi come stanno davvero le cose.

Lo stato dell’arte

A seguito di questi eventi, lo società di IronFX è stata posta sotto un regime di rigidi controlli, tantoché ad oggi può essere considerata sicura: i clienti non si sono più lamentati dell’impossibilità di poter prelevare il denaro dai propri conti.

C’è da dire tra le altre cose che il broker fornisce i propri servizi avvalendosi di una serie di licenze. Per l’Europa abbiamo la CySEC, che rappresenta un po’ lo standard tra le società di questo tipo. Poi abbiamo la ASIC per l’Australia, la FCA per il Regno Unito e la CRFIN per la Russia.

Da notare che il broker si è iscritto anche al registro Consob, l’ente italiano per eccellenza che ha come scopo la tutela degli investitori, l’efficienza, la trasparenza e lo sviluppo del mercato mobiliare italiano. Per cui IronFX è sottoposto a controlli regolari da parte di questo ente per evitare che vi siano delle truffe.

Infine, la piattaforma si è dimostrata sicura ed ogni investitore è soggetto a verifica della propria identità, al fine di evitare che vi siano delle frodi in grado di compromettere la stabilità economica della società che fa capo ad IronFX, ovvero la Notesco Financial Services Limited.

Come registrarsi ad IronFX

Registrarsi ad IronFX è molto semplice. Ti basta accedere il sito ufficiale del broker cliccando qui. Accederai alla seguente schermata:

come registrarsi a ironfx

A questo punto non ti resta che compilare il modulo d’iscrizione. Per farlo dovrai inserire il tuo nome e cognome, il tuo paese e numero di telefono nonché la tua email e password. Quest’ultime costituiranno le credenziali d’accesso al broker, per cui sceglile oculatamente.

In ottemperanza alla normativa vigente in norma di investimenti, ciascun investitore deve verificare la propria identità e la propria residenza. In tal senso, ti verrà richiesto un documento di riconoscimento con foto non scaduto ed una prova di residenza, che può essere un estratto conto o una bolletta recanti nome, cognome ed il tuo indirizzo di casa registrato al fisco.

In ogni caso, la procedura d’iscrizione non è complessa ed in linea con altre piattaforme dello stesso tipo. Registrati oggi gratuitamente a IronFX e comincia a fare trading in tutta sicurezza:

Ironfx conto demo

Per IronFX esiste la possibilità di registrarsi a titolo completamente gratuito al suo conto demo. Si tratta di un account di prova tramite cui potrai investire tramite la valuta virtuale che il broker ti mette a disposizione.

Per aprire un conto demo gratuito ti basta accedere ad una procedura di registrazione dedicata (clicca qui). A questo punto ti è sufficiente compilare il modulo d’iscrizione con le stesse info personali di cui abbiamo già parlato nel caso del conto reale.

Il bello di questo account di prova è che uno dei pochi che ti consente di scegliere:

  • La tipologia di account, tra Floating Spread e STP/ECN Absolute Zero (per la maggior parte degli investitori la prima opzione andrà bene);
  • La valuta base del conto. Nel caso Floating Spread puoi scegliere tra USD, EUR, JPY e BTC, mentre nel caso STP/ECN è possibile solo USD;
  • La leva massima applicabile, variabile da 1:1 fino a 1:1000;
  • Il deposito in moneta virtuale, da un minimo di 500 fino ad un massimo di 5.000.000 della valuta base del tuo conto.

Utilizzare un conto demo ti consentirà tra l’altro di:

  • Familiarizzare con tutte le funzionalità principali di IronFX;
  • Acquisire esperienza sul campo in materia di investimenti;
  • Aprire alcune posizioni di prova che poi valuterai se negoziare o meno anche sul conto reale.

Nel complesso il conto demo di IronFX è un buon modo per cominciare a studiare il broker ed iniziare per così dire in sordina. Apri un conto demo a titolo completamente gratuito:

Come funziona IronFX

Entriamo ora nel cuore della trattazione e parliamo di come funziona più in dettaglio IronFX. In particolare, analizzeremo le tipologie di conto esistenti, le piattaforme di investimento disponibili, gli asset negoziabili, i metodi di pagamento accettati, come investire su questo broker per poi terminare con il copyTrading.

Tipologie di conto

Parliamo innanzitutto delle tipologie di conto disponibili su IronFX. Sono 4 i conti di tipo live floating/live fixed e le trovi riassunti qui di seguito:

ironfx tipologie di conto

Parliamo prima di tutto delle caratteristiche che hanno in comune. Tutti i conti ti danno accesso ad un Account Manager Dedicato disponibile 24/5 e ad una Hotline per le transazioni del reparto Dealing; inoltre tutti hanno una grandezza del lotto minima negoziabile di 0.01. Vediamo invece cosa cambia:

  • Standard: l’account di base ha uno spread medio di 1.8 pips, una leva massima fino a 1:1000, 8 possibili valute base, no commissioni applicate;
  • Premium: ha uno spread medio di 1.6 pips, una leva massima fino a 1:1000, 8 possibili valute base, no commissioni;
  • VIP: ha uno spread medio di 1.4 pips, una leva massima fino a 1:1000, la valuta base possibile è solo USD, no commissioni;
  • Zero fixed: conto a zero spread che però di contro presenta delle commissioni. La leva massima è fino a 1:500 e due sono le possibili valute base, ovvero EUR o USD.

Oltre a ciò abbiamo i conti di tipo STP/ECN che in totale sono tre e li trovi anch’essi riassunti qui di seguito (per maggiori informazioni sui principali broker ECN consulta anche questo articolo):

Come vedi le possibilità sono molteplici e a seconde delle tue esigenze specifiche potrai scegliere la tipologia di conto che fa più al caso tuo.

Piattaforme di trading disponibili

Vediamo di discutere le piattaforme di trading disponibili tramite cui investire su IronFX. In questo caso la disamina non è così lunga in quanto l’unica disponibile è il celebre MetaTrader 4. Detto ciò, la prima modalità con cui puoi utilizzarla è scaricando direttamente il software più utilizzato al mondo per il trading.

ironfx meta trader

In alternativa, ti puoi avvalere del WebTrader di MT4, ovvero un’applicazione che puoi usare direttamente da browser, senza la necessità di effettuare alcun download. Il trend recente da parte dei broker online è proprio quello di offrire un servizio consultabile online e accessibile dove e quando vuoi, anche da mobile.

ironfx web trader

Asset negoziabili

Parliamo ora degli asset negoziabili su IronFX. E per farlo andremo a raggrupparli in base alla classe di appartenenza. In particolare, su questo broker puoi fare trading di:

  • Forex: sono disponibili circa un centinaio di coppie di valute fiat sulle quali investire. Gli spread sono a partire da circa 1 pips per poi incrementare nel caso di coppie più esotiche. Il livello della leva massima applicabile dipende dal volume di trading. Si parte da 1:1000 per volumi fino a 10k USD per poi ridursi progressivamente fino a 1:100;
  • Metalli: attualmente sono disponibili un totale di sei coppie di metalli e valute fiat. Gli spread sono più contenuti per argento e oro mentre si alzano nel caso di palladio e platino;
  • Indici: sono disponibili una ventina di indici delle principali nazioni più altri tre relativi al settore energetico (petrolio e gas);
  • Futures: classe di investimento davvero rara da trovare in un broker. Sono disponibili circa 25 futures relativi a indici, materie prime e valute;
  • Azioni: è possibile negoziare più di un centinaio di azioni delle principali aziende di tutto il mondo. Gli spread sono davvero contenuti. Nel caso di conto zero fixed si applica una commissione dello 0.10% si ogni trade.

Come vedi puoi investire nelle principali asset class su IronFX. Comincia la tua avventura anche tu su questo broker registrandoti gratuitamente!

Metodi di pagamento accettati

Una volta che ti sarai registrato al conto reale ed avrai confermato la tua identità in ottemperanza alla normativa vigente in norma di investimenti, per cominciare a negoziare titoli dovrai effettuare il tuo primo deposito. In questa sezione parleremo dei metodi di pagamento accettati per eseguire tale operazione.

Innanzitutto, occorre dire che vi è un deposito minimo su IronFX che ammonta a $100 (oppure 100 della valuta base del conto).

I metodi di pagamento accettati da IronFX sono:

  • Carta di credito o di debito
  • Bonifico Bancario
  • Skrill
  • Neteller
  • FasaPay
  • China Union
  • DotPay.

È bene sottolineare che il deposito minimo nel caso di un account VIP sale a $10.000.

Come fare trading su IronFX

Data la piattaforma di cui si serve, capire come fare trading su IronFX equivale ad imparare ad utilizzare MetaTrader4. Ora, non è intenzione di questo articolo di entrare nei dettagli di come funziona quest’ultimo. Se hai intenzione di approfondire l’argomento, puoi consultare il video tutorial che trovi a questo link.

La piattaforma non è affatto complessa da utilizzare e puoi imparare ad utilizzarla servendoti anche del conto demo, tramite cui non rischierai nulla e non farai errori di inesperienza.

Copytrading su IronFX

Concludiamo questa sezione dedicata al funzionamento di IronFX parlando della funzionalità di Auto Trade. Aprendo un conto con questo broker potrai accedere alla piattaforma dedicata al Copy Trading.

Questa ti consentirà di imitare le strategie di trader professionisti, ottenendo i loro stessi profitti in percentuale. In questo modo potrai investire con ottimi risultati anche se non hai esperienza nel mondo degli investimenti.

Per accedere a questa funzionalità ti basta connettere il tuo account IronFX, una volta creato, alla piattaforma dedicata all’Auto Trader ed il gioco è fatto.

Ironfx: commissioni applicate

Veniamo ora ad uno degli elementi più importanti in una recensione di un broker online, ovvero le commissioni applicate da quest’ultimo. Esaminiamo ora i casi di deposito, prelievo ed apertura o chiusura di posizioni di trading. Vediamo contestualmente se vi sono fee applicate per l’apertura del conto e la sua gestione.

Parliamo prima di tutto delle commissioni applicate sui depositi e prelievi. Queste dipendono dal metodo di pagamento utilizzato e le trovi riassunte qui di seguito:

  • Bonifico bancario – nessuna commissione applicata
  • Carta di credito/debito – fino a 1.5 EUR a transazione
  • Skrill – 1% fino ad un massimo di 10 USD
  • Neteller – 2% fino ad un massimo di 30 USD/ valore minimo di 1 USD
  • Fasapay – 0.5% a transazione (massimo circa $5)
  • China Union Pay – CNY 20 a transazione.

Oltre a ciò, vi è una commissione d’inattività, pari a 50 USD, se il conto non presenta alcuna attività, né di deposito o prelievo né di trading nel giro di 12 mesi. Se dopo tale lasso di tempo la quota restante di denaro è al di sotto di 50 USD, l’account verrà chiuso ed i soldi rimanenti riscossi dal broker.

Inoltre, nel caso in cui in un anno vi siano solo depositi e prelievi, senza alcuna attività di trading, vi è una commissione del 3% dovuta ai costi amministrativi che il broker deve sostenere.

Opinioni e recensioni su IronFX

Ma andiamo a vedere alcune opinioni e recensioni su IronFX, al fine di verificare la qualità di questa piattaforma. Su TrustPilot, il sito internazionale di recensioni online, il broker ha un rating di 3.3 su 5, il che è considerato accettabile in un settore in cui la clientela è sempre ipercritica.

ironfx opinioni

Vediamo anche qui di seguito un paio di recensioni su IronFX specifiche:

ironfx opinione
ironfx recensioni

Come puoi tu stesso notare, i clienti sono rimasti molto soddisfatti del servizio offerto da IronFX e non hanno avuto problemi a ritirare il loro denaro. Unisciti anche tu a questa community di investitori soddisfatti e comincia a guadagnare interessi giorno dopo giorno!

Domande frequenti e risposte

Siamo arrivati alla conclusione di questa recensione su IronFX. Ma ancora prima di salutarci, ho ritenuto necessario includere alcune domande poste di frequente sul broker con le relative risposte, al fine di fugare eventuali dubbi rimasti nel lettore.

IronFX è una truffa?

No, o per meglio dire non più. Il broker è regolamentato e sottoposto a controlli periodici, per cui possiamo dire che ad oggi IronFX è affidabile.

Come aprire un conto su IronFX?

Aprire un conto su IronFX è molto semplice. Ti basta compilare il modulo d’iscrizione che trovi cliccando a questo link ed il gioco è fatto.

IronFX è sicuro?

Abbiamo provato di persona la piattaforma e possiamo confermare che è sicura anche dal punto di vista informatico. Ciascun investitore viene sottoposto a verifica dell’identità al fine di evitare che vi siano delle frodi che potrebbero destabilizzare l’azienda.

Qual è il deposito minimo su IronFX?

Il deposito minimo su IronFX è pari a 100 EUR oppure 100 della valuta base del tuo conto.

Quali sono i metodi di pagamento supportati da IronFX?

I metodi di pagamento supportati da IronFX sono: bonifico bancario, carta di credito o di debito, Skrill, Neteller, Fasapay, Dotpay e China Union Pay.

Quali commissioni vengono applicate da IronFX?

Non vi sono commissioni di gestione o di apertura del conto. Per i depositi e prelievi le fee applicate dipendono dal metodo di pagamento utilizzato – bonifico no commissioni, carta di credito o di debito fino a 1.5 EUR, Skrill 1%, Neteller 2% – mentre vi è anche una commissione di 50 USD se il conto rimane inattivo per più di 12 mesi.

Qual è lo spread applicato da IronFX?

Lo spread applicato da IronFX dipende dall’asset preso in considerazione e dal tipo di conto che si dispone. Giusto per farti un’idea, nel caso del forex si parte da alcuni decimi di pip per le coppie più famose per poi salire nel caso di quelle più esotiche.

Come funziona il copyTrading su IronFX?

Iscrivendoti a IronFX puoi connettere il tuo conto alla piattaforma di Auto Trade, che ti consentirà di utilizzare le strategie dei migliori trader ed ottenere i loro stessi risultati.

Il conto demo di IronFX è gratuito?

Certamente. Puoi aprirlo direttamente dal sito ufficiale di IronFX.

Bussola Finanziaria è il portale italiano sulla finanza personale, sugli investimenti e sul trading. Parliamo di azioni, obbligazioni, ETF, criptovalute, crowdfunding, portafogli di investimento e broker online.