Come investire nella cannabis: i 3 metodi più efficaci

0
1338
come investire nella cannabis

Ti stai chiedendo come investire nella cannabis e nella marijuana, in modo da sfruttare il trend positivo di cui questa industria sta beneficiando nel 2022? Sei nel posto giusto!

Il dibattito sulla legalizzazione della cannabis è ormai attivo da diversi anni in tutto il mondo, e sono già molte le nazioni in cui è permesso utilizzare la cannabis a scopo curativo e farmaceutico, per il trattamento di dolori cronici o addirittura per la cura contro il cancro e la sclerosi multipla.

Le prospettive di un crescente utilizzo della cannabis nella medicina e l’aspettativa di ulteriori legislazioni a riguardo a livello mondiale sono le ragioni per cui gli investitori hanno identificato la cannabis come un tema di investimento molto caldo ed interessante.

In questo articolo scopriremo come investire nella cannabis tramite le singole azioni, gli ETF e tutti gli altri strumenti finanziari disponibili presso i migliori broker online. Ti prometto che, al termine della lettura, non avrai più alcun dubbio sull’investimento in marijuana da un punto di vista finanziario.

1Investire nella cannabis con gli ETF

broker zero commissioni degiro

Il primo metodo per investire nella cannabis è quello di acquistare un ETF che traccia l’andamento delle maggiori aziende impegnate in questa industria. Si tratta senz’altro di una soluzione intelligente e relativamente sicura, anche se purtroppo gli ETF sulla cannabis sono ancora pochi, e nessuno di questi è quotato presso Borsa Italiana.

Le migliori soluzioni sono rappresentate da due ETF quotati presso la borsa tedesca, che puoi acquistare tramite il broker Degiro, ed un ETF quotato sulla borsa canadese, che puoi acquistare tramite il broker eToro. Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo sui migliori ETF sulla cannabis.

2Come investire nella cannabis con eToro

come investire nella cannabis con etoro

Un metodo fantastico per investire nella cannabis è offerto dal broker eToro, che ha messo a disposizione dei suoi investitore il cosiddetto copyportfolio Cannabis Care, ossia un portafoglio di azioni dedicato al settore della cannabis a scopo terapeutico.

Utilizzando Cannabis Care, gli investitori possono ottenere un’esposizione a un portafoglio bilanciato, gestito e interamente allocato, che offre un’opzione d’investimento tematico in uno dei settori in più rapida evoluzione della biotecnologia. In particolare, le aziende prese in considerazione sono quelle nordamericane, e l’importo minimo dell’investimento nel Cannabis Care copyportfolio è di $5000.

A parte il copyportfolio, eToro offre anche la possibilità di fare trading sulle singole azioni cannabis, sfruttando la leva finanziaria (solo se si desidera utilizzarla) e scegliendo tra posizioni long e short. L’investimento short (al ribasso) e l’utilizzo della leva finanziaria è possibile solo tramite i CFD.

eToro è uno dei broker migliori in circolazione, e oltre alla possibilità di investire soldi reali, ti permette anche di aprire un conto demo gratuito per esercitarti nel trading e negli investimenti senza mettere a rischio il tuo capitale. Per registrare il tuo conto demo puoi cliccare qui.

*Il 68% degli investitori individuali perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

3Investire nella cannabis con Plus500 (CFD)

investire nella cannabis con plus500

Un altro dei grandi broker online ad offrire diverse possibilità di investimenti in cannabis è Plus500. Anche qui sono presenti azioni cannabis, sulle quali è possibile investire tramite i CFD sia al rialzo (long), sia al ribasso (short).

Oltre alle singole azioni cannabis, Plus500 offre un asset finanziario davvero interessante, ovvero l’indice di titoli di cannabis, che è composto proprio dalle azioni di società appartenenti al settore della cannabis legale. Investendo in questo indice, starai ottenendo un’esposizione diversificata a tutto il mercato della cannabis, più o meno come avviene con un ETF, o con il copyportfolio di eToro.

Ricordiamo che gli spread di Plus500 sono molto bassi, mentre le commissioni sono pari a zero! Non sono infatti presenti né in caso di prelievo, né in caso di deposito, né quando si aprono e chiudono posizioni. Come in tutti i broker CFD è presente però il finanziamento overnight. Il deposito minimo è di soli 100€.

Plus500 inoltre, proprio come eToro, offre un conto demo gratuito, grazie al quale potrai allenarti sui mercati finanziari con soldi virtuali e quindi senza mettere a rischio il tuo capitale. Premi il pulsante qui sotto per registrarti alla piattaforma e ottenere 100 mila euro virtuali!

*77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore. Valuta se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

5/5 - (4 votes)
Bussola Finanziaria è il portale italiano sulla finanza personale, sugli investimenti e sul trading. Parliamo di azioni, obbligazioni, ETF, criptovalute, crowdfunding, portafogli di investimento e broker online.