Hype Start: recensioni, opinioni, limiti, costi e codice promo

0
444
hype start

Come funziona Hype Start? Quali sono i suoi limiti ed quali i costi di gestione?

A breve, risponderemo a queste e molte altre domande, nella seguente recensione su Hype Start. In particolare, vedremo prima di tutto cos’è, per poi andare a descrivere quali sono i limiti, le possibilità di ricarica nonché le opinioni e recensioni di coloro i quali l’hanno già utilizzata.

Al termine della lettura di questo contenuto saprai chiaramente cosa aspettarti da Hype Start e potrai decidere in maniera consapevole se adottarla o meno.

Hype Start: cos’è?

Hype Start (qui il sito ufficiale) è una carta conto utilizzabile direttamente dal tuo smartphone, senza spese di gestione, che è dotata di una lunga lista di funzioni all’avanguardia che renderanno la tua esperienza più semplice e sicura.

hype start 1

Una delle sue peculiarità è quella di essere fornita di un IBAN che ti permetterà di effettuare tutte le operazioni che ne conseguono a differenza delle altre carte, come effettuare bonifici e ricevere pagamenti, ma senza il peso burocratico e le spese tipiche di un conto corrente tradizionale.

Inoltre, non è da sottovalutare il fatto che a sorreggere il meccanismo di Hype Start c’è la solidità di Banca Sella, un istituto di credito, sicuro e funzionale di cui abbiamo già analizzato diversi servizi, come ad esempio il Conto corrente, rilevando sempre una grande professionalità ed un’ottima qualità dell’offerta. Quindi, non c’è da stupirsi più di tanto se anche la carta conto Hype Start risulta essere un valido strumento.

Se hai bisogno di inviare dei soldi a tuo figlio che studia fuori sede, oppure hai la necessità di accreditare il tuo primo stipendio, questa è certamente la soluzione che fa per te!

Carta Hype Start: limiti e funzionalità

Vediamo adesso qualche dettaglio in più: quali sono i limiti di Hype Start e quali le funzioni di cui potrai usufruire?

Carta Hype Satart ti permette di caricare a partire da un minimo di 0,01€ mentre i massimali variano a seconda del metodo con cui effettuerai la ricarica:

  • Massima singola in un giorno con carta: 250,00€
  • Massima singola in un giorno con bonifico: 1.000,00€.

L’importo massimo caricabile in un giorno è pari a 1.000,00 €, mentre il limite massimo di denaro che può contenere la carta è pari a 2.500,00 . Trovi tutti i dettagli in merito qui di seguito:

hype start limiti

Per quanto riguarda la ricarica in contanti, di cui parleremo a breve, si parte da un minimo di 20.00€ fino ad un massimo di 150.00€ per singola operazione. Il massimale giornaliero è di 300.00€ mentre quello annuale è di 1000.00€.

Per i prelievi la soglia massima per la singola operazione è uguale a quella giornaliera, ovvero 250.00€. Mentre il tetto massimo mensile è di 1000.00€. Tutti i valori sopra citati valgono per i prelievi presso ATM nei paesi UE ed extra UE.

Relativamente alle spese, il massimale giornaliero è di 999.00€ sia per le operazioni di trasferimento di denaro che per i pagamenti con carta (entrambi in uscita si intende).

Il pacchetto di funzioni a tua disposizione è molto vasto e rende questa carta conto facile da usare anche per un neofita.

La prima cosa da dire, anche se banale, è il fatto che grazie a Hype Start disporrai di una modalità accattivante per gestire i tuoi risparmi: in altre parole, avrai la possibilità di ricevere bonifici, accreditare lo stipendio ed al contempo effettuare pagamenti sia tramite bonifico sia tramite bollettini.

Inoltre, ti ricordo che con Hype Start riceverai una carta prepagata ricaricabile Mastercard che potrai utilizzare sia per quanto riguarda i pagamenti via POS sia per i prelievi agli ATM, su territorio italiano e straniero.

hype start limiti

Tramite l’app scaricabile, adatta sia per dispositivi iOS che per Android, potrai accedere a molte funzioni che renderanno più interessate l’esperienza di utilizzo di questa carta, vale a dire:

  • Attivare e disattivare la carta direttamente dall’app in modo da scongiurare utilizzi contro la tua volontà (in caso di smarrimento o furto);
  • Effettuare pagamenti online, utilizzando la carta prepagata grazie al circuito di pagamento Mastercard in egual modo alle altre carte;
  • Effettuare pagamenti tramite app, senza dover utilizzare la carta fisicamente, lasciandola al sicuro nel tuo portafogli o a casa tua;
  • Impostare obbiettivi di risparmio e creare un piano attraverso il quale mettere da parte del denaro;
  • Categorizzare le varie cifre tra le voci “Risparmio” e “Puoi spendere” (il credito rimane a tua disposizione ma questa funzione ti aiuta a rispettare gli obiettivi di risparmio);
  • Ricevere notifiche su accrediti e addebiti relativi al tuo conto;
  • Associare la Carta Hype Start sia a Google Pay che ad Apple Pay;
  • Avere sempre a disposizione estratto conto e giacenza media;
  • Categorizzare le spese e visualizzare l’andamento delle tue uscite, in modo da non perdere mai il controllo delle tue finanze.

Come ricaricare Hype Start: recensione

Le modalità di ricarica di Hype Start sono molteplici e si dividono in alcune a pagamento ed altre gratuite. Vediamo di chiarire quanto appena detto.

A titolo gratuito troviamo:

  • Bonifico bancario SEPA, all’IBAN collegato alla carta;
  • Ricarica con P2P;
  • Tramite un altro utente di Carta Hype;
  • Ricarica con carta PagoBancomat su ATM QuiMultiBanca.

Per quanto riguarda le ricariche a pagamento troviamo le seguenti modalità:

  • Tramite un’altra carta collegata all’app: accedendo alla voce “Ricarica HYPE” e facendo tap sulla voce “Con altra carta”. A questo punto sceglierai la carta da cui inviare il denaro (la/e avrai inserita/e tu in precedenza o potrai inserirla sul momento). Il costo in questo caso è di 0.90 €;
  • Tramite i punti vendita PAM, Panorama, Pam Local, Penny Market e Carrefour, utilizzando un codice a barre generato dall’app e da presentare alla cassa. Il costo varierà in base alle commissioni imposte dall’esercizio in cui ti recherai;
  • Tramite filiali di Banca Sella i cui costi ugualmente varieranno a seconda della politica aziendale della sede stessa in cui ti recherai;
  • Tramite i punti autorizzati SisalPay|5: accedendo all’app, selezionando la voce “Ricarica HYPE” e poi “In contanti”. Indica l’importo da ricaricare, fai tap su “Prosegui” e genera il QR Code da mostrare all’esercente. Ricorda che per questa operazione dovrai avere con te un documento di riconoscimento ed un’età superiore ai 14 anni. Anche in questo caso il costo è dettato dalle commissioni generali dell’esercente.

Hype Start: vantaggi rispetto alla concorrenza

La prima cosa che salta all’occhio è che Hype Start di Banca Sella è davvero molto facile da utilizzare: l’app è di semplice lettura ed anche le operazioni di apertura di questa carta conto non ti prenderanno più di 5 minuti.

Le funzioni messe a disposizione sono davvero molte e non avrai nessun problema ad utilizzarla come una normale carta. Inoltre, a differenza degli altri servizi di questo tipo, che non ti danno una reale considerazione dei soldi spesi, la Carta Hype Start ti permette, grazie alla sua comoda app, di pensare in ottica parsimoniosa e riuscire a portare a casa un tesoretto, che senza controllo spenderesti in futili acquisti.

Inoltre la filosofia di Banca Sella, che è l’istituto bancario alle spalle di questa carta conto, è quella di essere sempre sul pezzo in modo tale da garantirti un supporto tecnologico ed informatico sempre attuale e mai obsoleto.

Carta prepagata Hype Start: registrazione

Aprire una carta conto Hype Start è molto semplice e ti richiederà solo 5 minuti. Ricorda di avere a tua disposizione il tuo documento di riconoscimento ed uno smartphone (o computer) con fotocamera. Dovrai effettuare i seguenti passaggi:

  • Recati al sito ufficiale cliccando a questo link;
  • Visualizzerai una schermata in cui dovrai inserire i tuoi dati: nome e cognome, codice fiscale, indirizzo email e numero di cellulare;
  • Qualora tu dovessi essere in possesso di un codice promo, spunta l’apposita casella e inseriscilo;
  • Leggi l’informativa sulla privacy e fai clic su “Continua”;
  • Visualizzerai la pagina che ti chiede di completare i tuoi dati anagrafici. Dopo aver inserito il CAP, gli altri campi si compileranno automaticamente. Inserisci l’indirizzo di residenza e clicca su “Continua”;
  • Quella che visualizzi adesso è la schermata dedicata alla tua nuova carta Hype;
  • Adesso scegli tra carta fisica e carta virtuale e poi clicca “Continua” (La differenza principale tra le due versioni è nel fatto che con la carta virtuale non si può prelevare presso gli ATM né pagare ai POS);
  • Scatta un selfie con il tuo documento d’identità in mano ben visibile (tramite webcam o con un altro dispositivo), poi carica la foto nell’apposito riquadro;
  • Inserisci i dati relativi al tuo documento di identità (quello con cui hai fatto la foto);
  • Carica l’immagine (fronte e retro) nei riquadri dedicati;
  • Clicca su “continua“;
  • Visualizza la pagina del contratto, leggi tutto attentamente e clicca “continua” per accettare.
carta prepagata hype start

N.B. È consigliato richiedere anche la carta fisica. È gratis ed in pochi giorni ti arriva direttamente a casa tua. L’operatività con Hype sarà sicuramente più completa: avrai tutti i vantaggi di quella virtuale e anche la possibilità di pagare nei negozi nonché di prelevare senza commissioni.

A questo punto la registrazione è terminata. Dopo di che ti verrà inviata un’e-mail dove ti saranno inviate le istruzioni per proseguire.

  • Accedi alla pagina (tramite l’e-mail che hai ricevuto) dove dovrai reinserire alcuni dei dati che hai fornito in fase di registrazione;
  • Completa il form e fai clic su “Continua”;
  • Adesso visualizzerai un’altra schermata dove dovrai inserire i codici che avrai ricevuto tramite SMS ed e-mail, poi clicca su “Continua”;
  • Di seguito troverai una pagina per la creazione della password;
  • Digitala due volte e poi clicca su “Continua”;
  • Il processo è terminato, adesso sei anche tu un Hyper!

Hype Start: costi e bonus disponibili

La carta HYPE Start è completamente gratuita, in quanto non sono richiesti pagamenti tanto per l’apertura quanto per la gestione del conto. Gratuito è anche il canone mensile. Le operazioni di richiesta blocco carta causa furto/smarrimento e la conseguente riemissione sono ugualmente a titolo gratuito.

I trasferimenti di liquidità sono sempre gratuiti con l’unica eccezione per i bonifici istantanei in area SEPA, il cui prezzo sarà di 2.00 €.

I pagamenti tramite bollettini sono gratuiti solo per MAV, mentre per il resto i costi sono quelli riportati nella tabella che lascio di seguito:

hype start costi

Per quanto riguarda il tasso di cambio la maggiorazione è del 3.00%, mentre per le operazioni in divisa estera il cambio applicato è quello usato dal Circuito MasterCard.

Inoltre, utilizzando Hype Start avrai la possibilità di usufruire di un cashback per gli acquisti presso gli esercenti convenzionati: otterrai indietro una percentuale variabile a seconda dell’esercente, che può arrivare fino al 10%.

Se ti stai chiedendo come potrai utilizzare queste possibilità, ti basterà accedere alla sezione Offerte all’interno dell’app Hype e visualizzare la lista dei brand che partecipano all’iniziativa. Una volta totalizzato 10 € di cashback, potrai trasferirli sul conto ed utilizzarli come meglio credi.

Gli importi ricevuti saranno già al netto della ritenuta d’acconto che a termini di legge si deve pagare, poiché l’accredito arriverà da terze parti e non costituisce uno sconto, ma un vero e proprio guadagno.

Oltre a questo, ti i nuovi clienti che aprono il conto, hanno diritto ad un bonus di 10 euro, che verrà accreditato direttamente sul tuo conto. Non perderti questa promozione, apri subito un conto Hype Start!

Hype Start vs Next vs Premium

Le differenze tra i tre piani tariffari Hype, vale a dire Start, Next e Premium, sono relative alle spese: per le due tipologie superiori, Next e Premium, è necessario pagare un canone annuo: rispettivamente 2.90 € e 9.90 € al mese. Inoltre, mentre per Next l’attivazione è ancora gratuit,a per Premium richiede un pagamento di 9.90€.

Per contro, i servizi offerti da Next e Premium sono molto più ampi: trasferimenti di liquidità gratuiti (tranne per Next dopo i primi 10 bonifici istantanei in area SEPA, in cui il prezzo per questa operazione sarà di 2.00 €).

Anche la giacenza risulterà differente in quanto per Next e Premium è illimitata, tranne per la ricarica massima singola in un giorno con carta, che è rispettivamente di 250.00€ per Next e 500.00€ per quanto riguarda Premium.

Mentre per i bollettini ed i tassi di cambio le differenze sono quelle riportati nella tabella di seguito:

hype start vs plus

Inoltre utilizzando Next e Premium avrai la possibilità di poter scambiare i tuoi € con i Bitcoin ed investire su questa criptovaluta senza il fastidio di dover attivare un nuovo conto, né la necessità di doversi affidare a soggetti che non dispongono di sedi fisiche in Italia.

Opinioni su Hype Start

Per avere un quadro completo di Hype Start non possiamo non dare spazio a coloro che hanno già utilizzato questa carta conto. In questo modo, potrai avere una testimonianza del funzionamento del servizio tramite le seguenti opinioni e recensioni su Hype Start:

hype start recensioni
hype start opinioni

Domande frequenti e risposte

Riepiloghiamo qui di seguito le informazioni acquisite, fornendo tutte le risposte, in modo esaustivo, relative alle domande più frequenti di chi desidera usufruire dei servizi di Hype Start.

👉 Hype Start ha l’iban?

Sì, Hype Start è dotata di IBAN, Questa particolarità ti permetterà di fare tutte le operazioni che ne conseguono rispetto alle altre carte ma senza il peso e le spese di un conto corrente tradizionale. Ottieni subito una carta conto Hype Start accedendo a questo link ed avrai un bonus di benvenuto di 10 euro.

👉 Come ricaricare Hype Start?

Potrai ricaricare Hype Start a titolo gratuito nei seguenti modi: Bonifico bancario SEPA, P2P, tramite un altro utente di Carta Hype e con carta PagoBancomat su ATM QuiMultiBanca. Mentre per le seguenti metodologie, pagherai una commissione: tramite un’altra carta collegata all’app, con diversi punti vedita (PAM, Panorama, Pam Local, Penny Market e Carrefour), tramite filiali di Banca Sella e i punti autorizzati SisalPay|5. Per maggiori informazioni puoi cliccare qui!

👉 Qual è la ricarica massima di Hype Start?

La ricarica massima per Hype Start è di 250.00 € al giorno tramite carta e 1000.00 € tramite bonifico. La stessa cifra è il massimale giornaliero. Mentre il tetto massimo caricabile è di 2500,00€. Tutti gli altri dettagli su Hype Start sul sito ufficiale.

👉 Devo pagare l’imposta di bollo con Hype Start?

No. Non essendo collegata ad un conto corrente non avrai l’onere di dover pagare altri importi al di fuori di quelli imposti dai costi di gestione (che comunque sono esigui). A questo link trovi ulteriori dettagli.

👉 Posso accreditare lo stipendio su Hype Start?

, puoi accreditare il tuo stipendio a patto che la cifra da caricare non superi i massimali imposti. Trovi tutte le info cliccando qui.

Bussola Finanziaria è il portale italiano sulla finanza personale, sugli investimenti e sul trading. Parliamo di azioni, obbligazioni, ETF, criptovalute, crowdfunding, portafogli di investimento e broker online.