Migliori ETF/ETC sull’oro: come funzionano e dove comprarli

0
9469
etf oro

Vuoi scoprire i migliori ETF oro e capire come funzionano? Sei nel posto giusto!

L’oro mantiene da secoli il suo fascino di bene rifugio, capace di accrescere il proprio valore nel tempo e di proteggere i portafogli da inflazione e turbolenze economiche.

Esistono molteplici modi per investire in oro, ma uno dei più semplici e convenienti è quello di acquistare un ETF oro, oppure un ETC sull’oro. Questi prodotti finanziari seguono infatti in modo fedele il prezzo della materia prima, ed offrono liquidità immediata e costi bassissimi.

In questo articolo ti presenterò i migliori ETF oro disponibili su Borsa Italiana e sulle altre principali borse mondiali, confrontandoli uno ad uno ed indicandoti come acquistarli grazie ai vari broker ETF.

MIGLIORI BROKER ETF
Voto: 9,2/10
Voto: 9/10
Voto: 8,7/10

Migliori ETF oro Borsa Italiana

Essendocene attualmente diversi, generalmente Degiro è il broker migliore per acquistare gli ETF europei e quelli quotati su Borsa Italiana (recensione Degiro), mentre eToro è ottimo per negoziare gli ETF oro americani (recensione eToro).

Per trovarli sul tuo broker copia il codice ISIN o il nome dell’ETF sull’oro nella barra di ricerca e procedi all’acquisto. Qui di seguito ti mostrerò i migliori prodotti, esaminando in modo approfondito le caratteristiche di ciascuno di essi.

1. Invesco Physical Gold (miglior ETC oro fisico)

ISINIE00B579F325
Indice di riferimentoGold Index
Capitalizzazione di mercato13,3 miliardi €
TER0.12% p.a.
ReplicaFisica
Politica di distribuzioneAccumulaziome

Spesso descritto come il miglior ETC oro fisico quotato sulle borse europee, sia per le dimensioni del fondo che per i costi di gestione, che sono davvero bassi. Scopri il prezzo su Degiro.

Questo ETC oro è stato lanciato nel 2009, investe direttamente in oro fisico ed è domiciliato in Irlanda. L’ETC replica la performance dell’indice sottostante con un’obbligazione garantita da partecipazioni fisiche del metallo prezioso. Ad oggi è possibile acquistarlo su Borsa Italiana, ma anche su quella inglese, svizzera, tedesca e olandese. Tutto tramite il broker online Degiro, che è il più conveniente.

2. iShares Physical Gold ETC

ISINIE00B4ND3602
Indice di riferimentoPrezzo spot oro
Capitalizzazione di mercato12.3 miliardi €
TER0.12% p.a.
ReplicaFisica
Politica di distribuzioneAccumulaziome

Si tratta del secondo ETC in termini di dimensioni sul mercato a replicare la performance del prezzo spot dell’oro, con un costo di gestione invariato rispetto a quello di Invesco visto prima.

Questo permette agli investitori di avere un vantaggio non indifferente sui rendimenti, con un TER così contenuto l’unica variabile rimane lo spread al momento dell’acquisto e icosti di commissione aplicati dai broker. Per questo consigliamo broker convenienti e affidabili come Degiro.

Questo ETC sull’oro è stato lanciato l’8 aprile 2011 e ha sede in Germania. La replica della performance dell’indice sottostante è resa possibile da un collaterale di oro fisico detenuto in un caveau autorizzato.

3. Wisdomtree ETC Physical Gold

ISINJE00B1VS3770
Indice di riferimentoGold Index
Capitalizzazione di mercato4 miliardi €
TER0.39% p.a.
ReplicaFisica
Politica di distribuzioneAccumulaziome

Un altro ottimo ETC sull’oro è il Wisdomtree Physical Gold, si tratta di un ETC molto grande che investe direttamente in oro fisico, allocato presso i forzieri della HSBC di Londra. Il costo annuo di gestione è dello 0,39% e viene prelevato direttamente dal valore netto del fondo.

Risulta disponibile sulla borsa di Milano, come anche nella maggior parte delle altre borse europee, e puoi acquistarlo tramite Degiro con commissioni bassissime.

4. Xtrackers Physical Gold ETC

ISINDE000A1E0HR8
Indice di riferimentoGold Index
Capitalizzazione di mercato1.7 miliardi €
TER0,25% p.a.
ReplicaFisica
Politica di distribuzioneAccumulaziome

L’Xtrackers Physical Gold è un ETC creato da Deutsche Bank che investe in oro fisico detenuto presso i forzieri di Londra della banca depositaria.

Il fondo è stato lanciato ormai nel 2010, quindi ha già una buona capitalizzazione e ha sede in Jersey. Si tratta quindi di uno degli ETF/ETC sull’oro con i più bassi costi di gestione. L’ETC è acquistabile tramite Degiro anche presso Borsa Italiana.

5. Gold Bullion Securities

ISINGB00B00FHZ82
Indice di riferimentoGold Index
Capitalizzazione di mercato2.4 miliardi €
TER0,40% p.a.
ReplicaFisica
Politica di distribuzioneAccumulaziome

L’ETC Gold Bullion Securities, identificato con il codice ISIN GB00B00FHZ82 ed il Ticker GBS, è gestito dalla Gold Bullion Securities Limited e rappresenta l’ETF/ETC sull’oro più datato, presente in borsa sin dal 2004.

Il fondo è molto ampio, anch’esso investe in oro fisico custodito presso i forzieri della HSBC a Londra, ed il costo annuo di gestione è pari allo 0,40% del capitale investito. L’ETC è acquistabile tramite Degiro anche presso Borsa Italiana.

6. Xtrackers Physical Gold EUR Hedged ETC

ISINDE000A1EK0G3
Indice di riferimentoGold Index
Capitalizzazione di mercato1.1 miliardi €
TER0,59% p.a.
ReplicaFisica
Politica di distribuzioneAccumulaziome

Tutti gli ETC sull’oro sopra menzionati sono quotati in dollari statunitensi; presentano quindi il rischio di cambio tra EUR e USD per un investitore europeo. L’Xtrackers Physical Gold EUR Hedged, invece, è un prodotto finanziario con copertura valutaria in euro.

Questo significa che l’ETC, tramite alcuni meccanismi molto sofisticati, elimina le conseguenze delle oscillazioni tra EUR e USD, regalando all’investitore una performance legata esclusivamente all’andamento del prezzo dell’oro.

La copertura dal rischio di cambio è un meccanismo costoso, dato che aumenta i costi di gestione e diminuisce leggermente le prestazioni del fondo. Si tratta di un ETC oro piuttosto importante che esiste sin dal 2010 ed investe in oro fisico detenuto presso i forzieri della HSBC a Londra. Il costo annuo di gestione in questo caso, è superiore rispetto agli altri, come giustificato da quanto detto sopra riguardo la gestione.

L’ETC è acquistabile tramite Degiro anche presso Borsa Italiana.

7. VanEck Vectors Gold Miners UCITS ETF

ISINIE00BQQP9F84
Indice di riferimentoNYSE Arca Gold Miners Index
Capitalizzazione di mercato628 milioni €
TER0,53% p.a.
ReplicaFisica
Politica di distribuzioneAccumulaziome

Questo ETF oro non investe direttamente in oro fisico, ma nelle azioni di società che estraggono oro e argento. Il fondo è stato creato nel 2015, ha una buona dimensione ed i dividendi delle aziende vengono reinvestiti automaticamente nell’ETF (politica di accumulazione dei dividendi).

Il paniere dell’ETF è composto da circa 50 società di estrazione di oro e argento. Le prime 10 posizioni rappresentano circa il 40% del peso dell’indice e attualmente l’ETF oro è principalmente esposto al Nord America (circa il 60%) e all’Australia (circa il 20%).

L’ETF è acquistabile tramite Degiro anche presso Borsa Italiana.

8. L&G Gold Mining UCITS ETF

ISINIE00B3CNHG25
Indice di riferimentoDAXglobal® Gold Miners index
Capitalizzazione di mercato99 milioni €
TER0,40% p.a.
ReplicaFisica
Politica di distribuzioneAccumulaziome

Per concludere, vediamo l’ETF sui minatori d’oro più performante. Lanciato nel 2008, nonostante il suo costo di gestione mediamente alto rispetto alla media, fornisce spesso degli ottimi rendimenti ed è l’unico ETF oro a tracciare l’indice DAXglobal® Gold Miners che tiene traccia delle principali società di estrazione dell’oro, le quali guadagnano almeno il 50% dei loro ricavi tramite attività estrattive.

Anche qui la ripartizione territoriale include circa 50 società di estrazione di oro. Le prime 10 posizioni rappresentano circa il 40% del peso dell’indice e il Nord America conte per circa il 60% e Australia il 20%.

Puoi acquistarlo comodamente tramite il broker Degiro, indicando il nome dell’ETF nella barra di ricerca del broker online. Lo trovi qui.

*Il 76% degli investitori individuali perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

ETF oro: cosa sono

Gli ETF (exchange-traded fund) sono dei fondi di investimento a gestione passiva, che hanno la finalità di replicare un indice di riferimento e che sono quotati in borsa con le stesse modalità di azioni ed obbligazioni.

Gli ETF oro sono quindi dei fondi di investimento che replicano in qualche modo l’andamento dell’oro. Ed esistono due repliche:

  1. Replica fisica: comprando direttamente il metallo vero e proprio, tenendolo nelle riserve delle banche
  2. Replica sintetica: comprando o vendendo contratti di futures o opzioni sull’oro

Gli ETF sull’oro sono anche oggetto di speculazione sul breve termine. Negli ultimi anni sono nati nuovi tipi di ETF: gli ETF oro short che guadagnano quando il prezzo dell’oro scende e gli ETF oro a leva che amplificano i potenziali guadagni (e perdite) in base alle variazioni del prezzo dell’oro.

Tuttavia gli ETF short e gli ETF a leva molto spesso sono poco liquidi, e non riescono a fornire una replica esatta ed efficace alle variazioni della materia prima. Quindi per i trader risulta più vantaggioso affidarsi a strumenti finanziari come i CFD, messi a disposizione da broker come Fineco. Per sapere tutto sui migliori broker abbiamo creato una guida dettagliata.

La maggior parte di chi acquista un ETF sull’oro, in realtà, lo fa per detenere tale strumento finanziario sul lungo periodo, scommettendo quindi sul rialzo della materia prima nei prossimi anni.

MIGLIORI BROKER ETF
Voto: 9,2/10
Voto: 9/10
Voto: 8,7/10

ETF oro e ETC oro: le differenze

Quando si parla di investimento in oro, è importante ricordarsi che nella maggior parte dei casi si avrà a che fare con ETC piuttosto che con ETF.

Secondo le regolamentazioni dell’Unione Europea, non si può costituire un ETF sull’oro, dato che gli exchange-traded funds dovrebbero avere un maggior grado di diversificazione, e non possono investire soltanto in un’unico bene come l’oro.

Quindi nei paesi europei si investe tramite gli exchange traded commodity (ETC), strumenti finanziari interamente basati sull’andamento del prezzo delle materie prime che replicano passivamente la loro performance o quella di un indice di riferimento, con costi di gestione molto bassi.

Tuttavia, a differenza degli ETF, gli ETC sono note bancarie e non dei fondi. Ciò vuol dire che l’ETC è simile ad un’obbligazione senza cedola, a lunghissima scadenza, il cui rendimento è correlato all’andamento di una materia prima, oppure ad un indice di materie prime.

ETF azioni aurifere

A parte gli ETC sull’oro, esistono degli ETF sulle aziende aurifere. Infatti è possibile trovare anche dei veri e propri ETF sull’oro, come visto in precedenza, gli ultimi due ETF investono in società impegnate nell’estrazione dell’oro che beneficiano indirettamente dal suo valore sul mercato.

Esistono diverse aziende minerarie in tutto il mondo che si occupano dell’estrazione e della lavorazione dell’oro. Tali aziende guadagnano molto quando l’oro aumenta di prezzo, mentre perdono quando l’oro scende di prezzo. L’andamento del prezzo delle azioni di queste aziende è del tutto collegato all’andamento del prezzo dell’oro.

ETF azioni aurifere

Un ETF sulle azioni aurifere altro non è che un fondo diversificato che investe in azioni di aziende di minatori d’oro che si occupano di estrazione e lavorazione dell’oro in tutto il mondo.

Un vantaggio enorme dell’investire in oro tramite l’acquisto di azioni di aziende aurifere è il fatto che in questo modo si ottengono dividendi, cosa che l’oro fisico o gli ETC/ETF sull’oro non garantiscono. Tuttavia le performance delle aziende minerarie nel lungo periodo possono anche discostarsi di parecchio dall’andamento del prezzo dell’oro.

ETF oro: il nostro video

Concludiamo questo articolo relativo agli ETF sull’oro con il nostro video dedicato all’argomento, in cui andiamo a chiarire in modo più visuale tutti i dubbi che ti possono essere rimasti.

Gabriele
Laureato in Economia e Mercati Finanziari, naviga l'universo finanziario, condividendo le sue scoperte sul blog Bussola Finanziaria, rendendo in questo modo accessibili a tutti i concetti che plasmeranno il futuro del denaro. È esperto di criptovalute, blockchain e investimenti in ETF.