ETF Blockchain Borsa Italiana: guida ai migliori del 2024

0
133
etf blockchain Borsa Italiana

Ti stai chiedendo quali sono gli ETF blockchain quotati su Borsa Italiana? Vorresti avere maggiori informazioni sulle caratteristiche di questi fondi? Ti trovi nel posto giusto!

In questo articolo, infatti, vedremo prima di tutto di chiarire una volta per tutte che cosa sono gli ETF blockchain, per poi passare alla rassegna di quelli attualmente disponibili su Borsa Italiana. Infine, vedremo delle valide alternative ad essi.

MIGLIORI BROKER ETF
Voto: 9,2/10
Voto: 9/10
Voto: 8,7/10

ETF Blockchain: cosa sono?

Detto più semplicemente possibile, gli ETF blockchain sono dei fondi che vanno ad investire in un paniere di azioni relative ad aziende impegnate in modo diretto o indiretto nelle nuove tecnologie che si basano sull’architettura su cui operano le criptovalute.

ETF blockchain cosa sono

Queste aziende possono includere sviluppatori di software, fornitori di hardware per il mining di criptovalute, aziende che fanno uso della blockchain per migliorare la trasparenza e la tracciabilità delle loro operazioni, ed anche società finanziarie impegnate in questo settore.

Come tutti gli ETF (Exchange Traded Funds), si tratta di titoli a gestione passiva che mirano a replicare, in maniera fisica, campionata o sintetica, un indice di riferimento.

Ma vediamo di mettere nero su bianco le principali caratteristiche di un ETF blockchain:

  • Non è esposto direttamente alle criptovalute: contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, un ETF sulla blockchain non ha un’esposizione diretta al valore delle criptovalute, ma investe in azioni di aziende impegnate nello sviluppo o nell’uso della tecnologia blockchain;
  • Ha costi di gestione relativamente bassi: essendo un fondo a gestione passiva, i costi annui si mantengono bassi e solitamente si attestano al di sotto dell’1%;
  • Va ad includere vari settori: la tecnologia blockchain infatti non riguarda solo società tech innovative, ma anche aziende relative a finanza, assicurazioni, logistica, utilities e persino il settore agroalimentare.

Gli ETF su Blockchain sono attualmente disponibili anche su Borsa Italiana e possono essere negoziati tramite i principali broker, come Fineco, Degiro, Scalable Capital e Trade Republic.

Migliori ETF Blockchain su Borsa Italiana

Proseguiamo analizzando quelli che sono i migliori ETF Blockchain quotati su Borsa Italiana. Per ciascuno di essi troverai tutti i dettagli rilevanti, come nome, ISIN, TER, capitalizzazione, tipologia di replica e la strategia di investimento.

NomeISINTERCapitalizzazione ()ReplicaStrategia di investimento
Coinshares Global Blockchain Ucits EtfIE00BGBN6P670.65%575 milioniFisica a campionamentoAccumulazione
Global X Blockchain Ucits EtfIE000XAGSCY50.50%18 milioniFisicaAccumulazione
Ishares Blockchain Technology Ucits EtfIE000RDRMSD10.50%54 milioniFisicaAccumulazione
Vaneck Crypto And Blockchain Ucits EtfIE00BMDKNW350.65%149 milioniFisicaAccumulazione
First Trust Indxx Inn Tra&Proc Ucits EtfIE00BF5DXP420.65%45 milioniFisicaAccumulazione
Wisdomtree Blockchain Ucits Etf Usd AccIE000940RNE60.45%6 milioniFisicaAccumulazione

Perché investire in ETF sulla blockchain

Investire in ETF sulla blockchain offre diversi vantaggi. Vediamo di elencare i principali qui di seguito:

  • Riduzione del rischio rispetto all’investimento in criptovalute: gli ETF su blockchain vanno ad investire in un paniere di titoli azionari, asset class che tradizionalmente ha una volatilità inferiore rispetto al mondo delle crypto. Di conseguenza, anche il rischio risulta ridotto;
  • Riduzione del rischio rispetto all’acquisto di azioni singole: essendo composto da molti titoli azionari, un ETF è dotato intrinsecamente di un rischio inferiore rispetto ad una singola azione;
  • Diversificazione in diversi settori: al contrario di quelli esclusivamente tecnologici, gli ETF sulla blockchain investono in settori multipli. Non solo tecnologia, ma anche finanza, servizi di comunicazione, assicurazioni, logistica e utilities;
  • Possibilità di ottenere esposizione ad un settore in ampia crescita: il mondo della blockchain è in continua evoluzione e secondo molti questo settore è destinato ad una crescita nel futuro, per cui investire su di esso può rappresentare una buona opportunità;
  • Costi ridotti rispetto all’acquisto di azioni e/o crypto: gli ETF sono tradizionalmente dei titoli che hanno un costo di mantenimento decisamente ridotto. Molti broker offrono commissioni ridotte o nulle di negoziazione, con la possibilità di includerli in un PAC gratuitamente.

Alternative agli ETF sulla Blockchain

Concludiamo questa rassegna sugli ETF Blockchain, andando ad analizzare quelle che sono le possibili alternative a questi strumenti finanziari. In questa sede ne abbiamo selezionate tre:

  • Investimenti diretti in criptovalute: si tratta dell’alternativa più naturale, ma va detto che è caratterizzata da una forte volatilità e quindi da un rischio maggiore. Pertanto non risulta adatta agli investitori più conservativi. Va inoltre evidenziato che molti broker applicano delle commissioni cospicue su titoli facenti parte di questa asset class;
  • ETF su criptovalute: rispetto a quelli su Blockchain, gli ETF su crypto ti consentono di ottenere un’esposizione diretta a questa asset class. Ce ne sono di diversi tipi, sia spot che su futures, sia basati su una sola criptovaluta che su un paniere di esse. Per approfondimenti leggi il nostro articolo dedicato ai migliori ETF su criptovalute;
  • Smartportfolios a tema crypto di eToro: il broker eToro offre tutta una serie di portafogli preconfezionati su questo settore. Alcuni sono composti da un più criptovalute, mentre altri possono presentare al loro interno anche delle azioni relative ad aziende legate a questa nicchia.