Conto corrente under 18: selezione dei migliori del 2022

0
960
conto corrente under 18

Qual è il miglior conto corrente under 18?

Aprire un conto corrente under 18 è una necessità che, sempre più spesso, si affaccia nelle nostre vite. Del resto, non sono pochi coloro che decidono per tale strumento al fine di gestire le finanze di un nipote o di un figlio. Quindi, recuperare maggiori informazioni sull’argomento diventa prioritario.

L’articolo che stai per leggere ha proprio questo scopo: aiutarti a scegliere il miglior conto corrente under 18 tra quelli presenti sul mercato. Inoltre, non mancheranno le nozioni necessarie alla sua apertura ed al suo funzionamento. Così facendo, alla fine della lettura avrai tutte le informazioni di cui hai bisogno per una scelta veramente consapevole.

Per agevolarti ulteriormente, ho realizzato una prima top 3, che trovi di seguito:

MIGLIORI CONTI CORRENTI UNDER 18
5/5
4.8/5
4.7/5

Migliori conti correnti under 18: top 7 del 2022

Come anticipato qualche rigo fa, a seguire inizia la lista dei migliori conti correnti under 18 del 2022. Prima di iniziare, ricorda che per procedere con le operazioni di apertura, la persona che diverrà intestataria del conto dovrà aver compiuto almeno 12 anni.

1. SelfyConto (miglior conto corrente under 18)

Il primo conto corrente under 18 della nostra lista è quello che secondo noi è il migliore: SelfyConto (qui trovi il sito ufficiale). Infatti, si tratta di una scelta sicura ed efficiente. Del resto è sostenuta da una vera istituzione del mercato bancario: Banca Mediolanum.

conti correnti under 18

Ma il nostro entusiasmo non è collegato solo al gruppo di appartenenza, bensì anche alle altre caratteristiche. Prima di tutto, il canone è gratuito per i primi 12 mesi dalla creazione del conto e tale rimarrà fino a quando l’intestatario non abbia compiuto i 30 anni di età, quindi più che buono per un under 18.

Inoltre, sempre a costo zero, è possibile richiedere una carta di debito valida sia per gli acquisti via web che per quelli negli esercizi abilitati. Anche i prelievi presso gli sportelli ATM sono gratuiti e per avere sotto controllo tutti i movimenti, è sufficiente accedere al sito di Banca Mediolanum.

Queste appena elencate sono solo alcune delle funzioni e delle caratteristiche che rendono SelfyConto il miglior prodotto sul mercato, quando si parla di conti correnti under 18. Per maggiori informazioni ti basta solo cliccare qui.

2. Tinaba

Quella offerto da Tinaba (qui trovi il sito ufficiale) è un’altra soluzione davvero valida quando si parla di conti correnti per under 18. Nello specifico si tratta di un’applicazione nata dalla collaborazione con Banca Profilo, una vera autorità sul territorio italiano per l’Investment Banking e la gestione delle finanze personali.

conto corrente under 18 tinaba

Le operazioni di apertura del conto sono gratuite e la banca si occuperà di pagare l’imposta di bollo (34.20 € all’anno per le giacenze medie superiori ai 5000.00 €).

Inoltre, i primi 24 prelievi in area UE sono a costo zero. Invece, i trasferimenti di denaro ed i bonifici saranno sempre gratuiti. Al momento dell’apertura del conto è possibile richiedere una carta prepagata (appartenente al circuito MasterCard), valida sia per gli acquisti in rete che per i pagamenti presso gli esercizi commerciali.

Se desideri saperne di più su Tinaba e le funzioni che mette a tua disposizione ti basta cliccare qui.

3. Crédit Agricole

Il conto corrente per under 18 di Crédit Agricole (qui trovi il sito ufficiale) è uno dei più convenienti in assoluto del 2022. La banca che lo promuove è una delle più diffuse non solo in Francia ma anche in tutta Europa e da sempre simbolo di sicurezza, solidità e cooperazione sociale.

migliori conti correnti under 18

I vantaggi di utilizzare il conto Easy di Crédit Agricole sono innumerevoli. In primis, la registrazione è gratuita e, cosa ancor più importante, il canone è nullo per sempre. In tal senso, pagherai solo l’imposta di bollo, pari a 34.20 euro annui, se la tua giacenza media supera i 5000 euro.

Da notare che il conto sarà associato ad un IBAN italiano.

Potrai prelevare gratuitamente presso gli sportelli delle principali banche italiane e avrai diritto ad una carta di debito MasterCard, su cui non dovrai pagare alcuna commissione. Comodo no?

Ma non è finita di certo qua. Per vedere tutte le informazioni in merito a questo conto corrente gratuito, ti consiglio di leggere la nostra recensione dedicata, che trovi a questo link.

Nel complesso, una soluzione sicura, comoda e soprattutto economica. Clicca qui per aprire il tuo conto Crédit Agricole.

4. Hype

Altre soluzione interessante quando si parla di conti correnti under 18 è Hype (qui il sito ufficiale). Si tratta di un progetto made in Italy nato da una realtà all’avanguardia come Banca Sella.

conti correnti under 18 Hype

Quello che rende Hype interessante è la sua natura: si tratta di una carta prepagata dotata di un IBAN italiano, che pur mantenendo tutte le funzioni e le possibilità di un conto corrente, è priva di tutti gli oneri di pagamento e la pesante burocrazia ad esso legati.

Ideale per i giovani che non hanno mai tempo. Inoltre, va evidenziato il fatto che nella versione di base non sono previsti né costi di apertura né di mantenimento del conto. Trovi maggiori informazioni nella nostra recensione dedicata.

Di conseguenza, Hype è la soluzione ideale per un under 18 che si approccia per la prima volta al mondo della finanza personale. Per scoprirne di più clicca qui.

5. Revolut

Revolut (qui il sito ufficiale) continua la nostra carrellata dei migliori conti correnti per gli under 18. Si tratta di un conto estero, utilizzato ampiamente in tutto il mondo, gestibile tramite la sua comoda app, compatibile con dispositivi iOS e Android.

conto corrente under 18

Il suo piano base, denominato Standard, non prevede alcun costo per quanto riguarda il canone mensile e ti permette di eseguire molte operazioni, come bonifici, prelievi e pagamenti, a titolo completamente gratuito.

Revolut è particolarmente indicato per coloro i quali si trovano a dover gestire diverse valute, come ad esempio chi viaggia spesso o chi vive all’estero. Questo perché i tassi di cambio applicati sono i migliori possibili, in quanto corrispondono con quelli ufficiali BCE.

L’offerta comprende un conto con IBAN europeo; è possibile inoltre utilizzare sia carte virtuali, molto utili per pagamenti online, che le carte fisiche, comode per quelli offline presso i negozi dotati di POS. Per tutti i dettagli consulta la nostra recensione dedicata a questo link.

Senza dubbio, uno dei conti più utilizzati a livello internazionale. Clicca qui per aprirlo gratuitamente.

6. N26

Concludiamo con un conto corrente under 18 molto valido: N26 (qui il sito ufficiale). Si tratta di un prodotto legato ad una banca tedesca ma valido ed efficiente in tutta Europa e negli Stati Uniti d’America.

conto corrente under 18

Tramite N26 potrai usufruire del piano standard, l’ideale per un under 18: una carta conto associata ad un IBAN italiano, con canone gratuito.

Ottimo strumento per coloro che lavorano all’estero, N26 permette di effettuare bonifici in valuta estera con tassi di cambio competitivi, grazie alla partnership con Wise (ex TransferWise). Inoltre, è possibile ritirare contanti con il sistema CASH26 presso i supermercati autorizzati.

Scopri tutti i dettagli su questo conto corrente a canone gratuito cliccando qui.

7. Illimity

Illimity è il conto corrente under 18 che nasce da un’idea dell’ex Ministro dello sviluppo economico durante il governo Monti, Corrado Passera.

conti correnti under 18

Quello che rende interessante Illimity risiede nell’avere zero costi di gestione. Ciò è dovuto al fatto che Illimity Bank non possiede sedi fisiche, in quanto è strutturata interamente online. Per contro, gode delle più aggiornate tecnologie anti-hacking.

Inoltre, sono disponibili delle funzioni volte allo sviluppo nel minore di una corretta mentalità di gestione dei propri risparmi. Di conseguenza, il proprietario del conto, pur essendo un under 18, inizierà ad approcciarsi al denaro con un’ottica più matura.

Vi è anche la possibilità di aprire una linea di risparmio, con interessi lordi che arrivano fino al 2%, ottima se si desidera che l’intestatario del conto ritiri il denaro solo una volta compiuti i 18 anni.

Conto corrente under 18: cos’è e come funziona

Utilizziamo un piccolo spazio di questo articolo per dissipare eventuali dubbi e fare chiarezza sul concetto di conto corrente under 18.

La prima cosa da ribadire nel caso di un conto corrente under 18 è che questo non può essere cointestato con un genitore e questo per tutelare il minorenne da improvvisi prelievi di denaro non autorizzati. Il titolare è pertanto il minore il quale una volta raggiunta la maggiore età potrai decidere se cointestare il conto o meno con uno o entrambi i genitori.

Detto ciò, una caratteristica che rende tale strumento differente da quelli tradizionali è da ricercare nelle funzioni che vanno a restringere i movimenti di denaro (ad esempio un plafond limitato ed un tetto massimo di spesa quotidiana o mensile).

Così facendo, l’intestatario, seppur giovane, inizia a prendere confidenza con una gestione delle finanze più matura, volta al risparmio e all’investimento. Inoltre, grazie ad un conto corrente under 18, i familiari hanno la possibilità di trasferire somme di denaro anche se non si vive nella stessa città o paese.

Infine, seppur mantenendo inalterate le proprie funzioni finanziarie, i responsabili di un conto corrente under 18 restano sempre i genitori o chi fa le veci del minore. Del resto, parecchie soluzioni, anche presenti all’interno di questa lista, consentono al tutore di controllare, entro i suddetti limiti di legge, tutte le operazioni effettuate dall’proprietario del conto (acquisti online, prelievi di denaro ecc), ed all’occorrenza, modificarne i limiti d’azione.

Come aprire un conto corrente per under 18

Quando si desidera aprire un conto corrente per under 18, la procedura da rispettare non è troppo diversa da quella richiesta per l’avvio di un conto tradizionale. Naturalmente, sarà necessaria l’autorizzazione di uno dei genitori o di un tutore legale.

L’età per accedere a tali servizi, nella stragrande maggioranza dei casi, deve essere pari ad almeno 12 anni. In alcuni casi, i costi di tenuta del conto variano una volta raggiunta la maggiore età (18 anni).

Infine, vale la pena ricordare che se l’adulto che assiste l’under 18 durante l’apertura del conto (il tutore o il genitore) è già cliente dell’istituto bancario del quale si desidera aprire il conto, sarà sufficiente solo una semplice autorizzazione.

In caso contrario, ci sarà bisogno anche dei suoi documenti (codice fiscale e carta di identità), in quanto sarà in tutto e per tutto il responsabile finale del conto.

MIGLIORI CONTI CORRENTI UNDER 18
5/5
4.8/5
4.7/5
5/5 - (2 votes)
Bussola Finanziaria è il portale italiano sulla finanza personale, sugli investimenti e sul trading. Parliamo di azioni, obbligazioni, ETF, criptovalute, crowdfunding, portafogli di investimento e broker online.