Come comprare azioni Microsoft: guida completa all’acquisto

0
643
comprare azioni microsoft

Stai cercando dei siti dove acquistare azioni Microsoft? Oppure ti stai domandando come comprare azioni Microsft in Italia? Ti trovi nel posto giusto!

Microsoft è la società informatica per eccellenza, fondata e guidata per molti anni da Bill Gates. Nata come software house, nel tempo l’azienda è cresciuta così tanto da raggiungere dimensioni colossali, ed espandersi in sempre più settori, tra cui quello dei social network.

In questo articolo vedremo quali sono i migliori siti dove comprare azioni Microsoft, tra quelli disponibili per coloro i quali vivono in Italia e non solo. Vedremo contestualmente come procedere all’acquisto di tali azioni, illustrando quella che è la procedura da seguire.

Per maggiore chiarezza di trattazione, qui di seguito trovi già una tabella riassuntiva che presenta le 3 migliori piattaforme per acquistare azioni Microsoft:

MIGLIORI BROKER PER COMPRARE AZIONI
4.8/5
*79% dei conti CFD perde denaro
4.8/5
*Investire comporta rischi
4.8/5
*Investire comporta rischi

Dove comprare azioni Microsoft: migliori 4 siti

Cominciamo subito descrivendo i migliori servizi dove comprare azioni Microsoft. In questa sede ci concentreremo sui migliori 4, che reputiamo essere i più sicuri e convenienti.

1. eToro

eToro (qui il sito ufficiale) è senza ombra di dubbio una delle migliori piattaforme che ti consentono di comprare azioni Microsoft in Italia e in molti altri paesi in tutto il mondo. Per la precisione, si tratta di un broker tramite il quale potrai procedere all’acquisto di azioni di molte compagnie differenti, oltre 1000, facenti parte dei settori economici più disparati.

comprare azioni microsoft

In particolare, all’interno di eToro sono disponibili sia azioni reali che CFD. Il secondo tipo si applica nei casi di acquisto in posizione short o con leva finanziaria, che per tale asset class può raggiungere un valore massimo di 1:5.

Quello che rende eToro un broker particolarmente conveniente è il fatto che sulle azioni reali non si applicano commissioni. Il deposito minimo per aprire un conto di trading reale è di $50, e l’investimento minimo sulle azioni Microsoft è di $10.

L’unica fee che si prende eToro per la transazione d’acquisto è sotto forma di un piccolo spread, il cui valore non è costante ma dipende essenzialmente dalla volatilità del mercato (valori tipici si attestano sullo 0.10%, per cui sono relativamente bassi).

Non ci sono costi di apertura del conto né di gestione. Prima di investire denaro reale potrai familiarizzare con le funzionalità della piattaforma servendoti del conto demo, tramite il quale avrai la possibilità di effettuare delle operazioni fittizie avendo a disposizione un totale di $100.000 in valuta virtuale.

I metodi di deposito del denaro sono molteplici: bonifico, carta di credito/debito, PayPal e molti altri ancora. Scopri tutte le informazioni in merito navigando sul sito ufficiale di eToro (clicca qui).

*Il 79% degli investitori individuali perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

2. Degiro

Degiro (qui il sito ufficiale) è un altro broker molto utilizzato per acquistare azioni Microsoft. La sua origine è olandese, anche se è adottato in maniera estensiva in tutta Europa (ha ad oggi oltre 1 milione di clienti).

investire in azioni microsoft

La ragione per cui Degiro è così utilizzato risiede anche in questo caso nei costi contenuti. Non vi sono commissioni di apertura né di gestione del conto, mentre sull’acquisto delle azioni si applicano delle fee davvero esigue, ovvero:

  • 0€ per le azioni italiane;
  • 0€ per le azione americane;
  • 3,90€ per le azioni UK.

Facciamo un esempio. Volendo acquistare un valore di 1.000€ di azioni Microsoft, quindi americane (MSFT), si applica una commissione pari a 0€. Inoltre, c’è una piccola commissione fissa applicata da Degiro, pari a 1€ per transazione.

I tuoi fondi possono essere trasferiti sul conto del broker in maniera sicura attraverso un bonifico, seguendo le indicazioni fornite dal broker stesso. Nel complesso, Degiro è una delle soluzioni più convenienti per comprare azioni Microsoft in Italia. Scopri tutti i dettagli cliccando qui.

3. Naga

Naga (qui il sito ufficiale) non poteva di certo mancare nella nostra selezione dei migliori siti dove comprare azioni Microsoft. Si tratta di un broker di origine tedesca, che però ad oggi opera in tutta Europa e non solo.

come comprare azioni microsoft

Tramite Naga puoi investire in oltre 360 azioni reali, quotate in 9 borse di tutto il mondo, titoli su cui non vengono applicate commissioni. L’interfaccia è intuitiva e ti mette a disposizione tutti gli strumenti necessari a condurre anche l’analisi tecnica in tempo reale sulla quotazione dell’asset di riferimento (ovvero le azioni MSFT).

Anche in questo caso si applica un piccolo spread, che nella fattispecie si attesta tipicamente sullo 0.03%, per cui è davvero molto basso se paragonato ai tassi medi applicati dalla concorrenza.

Inoltre, sono disponibili anche i CFD su azioni per coloro i quali volessero operare per mezzo della leva finanziaria o aprire delle posizioni short, in cui si punta al ribasso di un determinato titolo.

La registrazione è gratuita e non ci sono costi di mantenimento del conto. Il deposito può essere effettuato tramite bonifico, carta di credito/debito, criptovalute e sistemi di terze parti. Scopri tutti i dettagli navigando sul sito ufficiale di Naga (clicca qui).

4. XTB

XTB (qui il sito ufficiale) conclude la nostra carrellata dei migliori siti che ti consentono di acquistare azioni Microsoft. Si tratta di uno dei broker più famosi ed utilizzati al mondo, di origine polacca. Di recente ha introdotto anche la possibilità di comprare azioni reali, oltre a quelle CFD.

dove comprare azioni microsoft

Tramite XTB avrai accesso ad azioni quotate nelle 16 maggiori borse mondali, tra cui Milano, Londra e Wall Street. Un aspetto molto importante da evidenziare è che nel caso di volumi inferiori a 100 mila euro mensili, sull’acquisto delle azioni non si applicano commissioni.

Si tratta di un limite piuttosto alto che di solito non viene superato. Oltre tale soglia, si applica una commissione dello 0.2% (minimo 10 euro). Da notare che puoi fare pratica con la piattaforma creando un conto demo gratuito a partire da questo link.

Per il resto, il broker si presenta molto semplice da utilizzare e ti fornisce tutti gli strumenti del caso per ottenere la quotazione in tempo reale delle azioni e fare l’analisi tecnica sul grafico. Sono disponibili diverse modalità di pagamento, alcune sono istantanee e ti consentono di investire subito il denaro depositato.

Scopri tutti i dettagli sul sito ufficiale di XTB, che trovi a questo link.

Come comprare azioni Microsoft con eToro

Dopo aver illustrato i migliori broker con cui è possibile comprare azioni Microsoft, vedremo nella pratica come procedere all’investimento per mezzo di eToro, che è la piattaforma che in definitiva ti consigliamo di utilizzare.

Il primo passo per cominciare a comprare e vendere azioni di qualsiasi azienda è quello di procedere alla creazione del tuo account su eToro. La puoi effettuare cliccando su questo link. Secondo la normativa vigente, ciascun investitore deve verificare la propria identità, ragion per cui ti verrà chiesta una serie di informazioni durante tale procedura.

Una volta che il tuo account è stato verificato, dovrai procedere al deposito del denaro che desideri investire. eToro accetta diversi metodi di pagamento, come il bonifico, la carta di credito o PayPal. In alternativa, potrai effettuare l’investimento in modalità “demo”, con i soldi virtuali che eToro ti mette a disposizione.

Per procedere all’acquisto effettivo delle azioni Microsoft, digita “MSFT” nella barra di ricerca situata in alto e clicca sul primo risultato che ti esce. A questo punto, clicca sul pulsante “Investi”:

comprare azioni microsoft

Accederai alla schermata di trading vera e propria, che è riportata di seguito. Potrai in tal senso decidere se aprire una posizione long (o di acquisto) oppure una short (o di vendita, in cui si punta al ribasso del titolo in questione).

Altri parametri da stabilire sono l’importo da investire (il minimo è di $10) e la leva finanziaria da applicare (per le azioni reali è pari a x1). Opzionalmente, puoi regolare anche il take profit (TP), ovvero il valore di guadagno una volta raggiunto il quale la posizione viene chiusa in automatico.

acquistare azioni microsoft

Una volta stabiliti tutti questi parametri, clicca sul pulsante “Apri Posizione” per completare la tua transazione. Dopo aver finalizzato l’acquisto, nel menu a sinistra all’interno del broker, per la precisione nella voce Portafoglio, potrai seguire l’andamento in tempo reale del tuo investimento in Microsoft.

Come vedi, la procedura è estremamente semplice. Puoi provare tu stesso quanto ti ho mostrato, sia con denaro reale, che con i 100 mila dollari virtuali che ti verranno assegnati nel conto demo gratuito. Clicca qui per registrarti subito!

*Il 79% degli investitori individuali perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Acquistare azioni Microsoft conviene?

È il momento di discutere della convenienza o meno di acquistare azioni Microsoft data la situazione attuale di mercato. In tal senso, prenderemo in considerazione vari parametri per esprimere il nostro giudizio finale.

La Microsoft è una società statunitense con sede principale a Redmond, nello Stato di Washington. Probabilmente già saprai che opera in tutto il mondo, vendendo sia software che hardware con livelli di fatturato altissimi (143 miliardi di dollari nel 2020).

Solo per citarne alcuni, dal punto di vista dei software i prodotti più famosi sono Microsoft Windows e i programmi della suite Office, come Word o Excel. Nell’ambito dell’hardware, abbiamo la console Xbox ed i computer della linea Microsoft Surface.

Inoltre, Microsoft è anche attiva nel settore della pubblicità online (grazie al motore di ricerca Bing), dei social network (grazie a LinkedIn – che è di sua proprietà) e del cloud computing.

Pur essendo quotata in borsa dal lontano 1986, tale azienda ha saputo negli anni rinnovarsi e crescere con continuità. Nel 2022, il prezzo delle sue azioni è ai massimi storici, ed i margini di crescita sono ancora enormi.

Ma diamo un’occhiata alla quotazione aggiornata in tempo reale delle azioni Microsoft:

Come puoi notare, la crescita negli ultimi anni è stata sorprendente (in 10 anni il valore delle azioni è decuplicato) ed il trend positivo sembra inarrestabile, anche grazie al continuo aumento del fatturato.

Il rapporto prezzo / utili (P/E) si attesta su un valore di circa 37, il che per un’azienda altamente tecnologica non è eccessivamente alto e fa capire che la Microsoft, oltre a fatturare molto, genera anche molti utili (44,3 miliardi di dollari di guadagni a fronte di un fatturato di 143 miliardi nel 2020) e non è affatto sopravvalutata.

Per concludere, consideriamo Microsoft una delle migliori azioni quotate sul Nasdaq, sia per la sua qualità, che per i valori fondamentali, le stime di crescita futura, i profitti da dividendi e l’indicatore Momentum.

Domande frequenti e risposte

Dove sono quotate le azioni Microsoft?

Le azioni principali della Microsoft (MFST) rientrano nell’indice Nasdaq, quotato presso Wall Street a New York. Esiste un’azione corrispondente in euro (MSF), che è scambiata ad esempio in alcuni exchange tedeschi, come Xetra o Francoforte.

A partire da quale quota è possibile investire in azioni Microsoft?

Il valore di una singola azione Microsoft ammonta a circa 330 dollari (nel momento della scrittura di questo contenuto). Tuttavia, molti broker consentono di acquistare le azioni frazionate. Nel caso di eToro, ad esempio, l’investimento minimo è di $10.

Quando Microsoft paga i dividendi?

Microsoft paga i dividendi con cadenza trimestrale. Di solito ciò avviene attorno al giorno 10 di marzo, giugno, settembre e dicembre.

5/5 - (2 votes)
Bussola Finanziaria è il portale italiano sulla finanza personale, sugli investimenti e sul trading. Parliamo di azioni, obbligazioni, ETF, criptovalute, crowdfunding, portafogli di investimento e broker online.