Carta prepagata VIABUY Mastercard: costi e recensioni

0
2022
viabuy mastercard

Cerchi informazioni sulla carta prepagata VIABUY Mastercard? Vuoi sapere come avviene la sua attivazione e ricarica? Desideri conoscere i costi ed i limiti della carta VIABUY? Bene, sei nel posto giusto!

Questo articolo ha lo scopo di effettuare una scrupolosa analisi di VIABUY, la carta prepagata che funziona su circuito Mastercard.

A seguire saranno riportate tutte le informazioni necessarie per richiedere la carta e per ricaricarla. Inoltre, indicheremo gli eventuali limiti e le funzioni messe a disposizione della clientela.

Infine, daremo spazio a coloro che hanno già utilizzato questo strumento, leggendo recensioni ed opinioni su VIABUY. Così, possiederai le nozioni per decidere se utilizzare o meno VIABUY per la gestione delle tue finanze.

Sito ufficialewww.viabuy.com
Carte disponibiliCarta fisica prepagata
Richiesta69.90 €
Canone19.90 € (annuale)
Nostra valutazione4.4/5

Cos’è VIABUY?

VIABUY (qui trovi il sito ufficiale) è una carta prepagata dotata di IBAN che permette un utilizzo simile a quello di un vero e proprio conto corrente.

Essa è rilasciata da una società inglese, la PPRO Financial. Come vedremo in seguito, tale fattore la rende un’eccezione nel mondo delle carte prepagate.

viabuy

Pur avendo dei costi di utilizzo e gestione non proprio pari a zero, ha diversi lati positivi che la rendono molto apprezzata dalla sua clientela.

Per fare un esempio, si può citare il fatto che le operazioni di attivazione di VIABUY ti impegneranno al massimo 10 minuti e che la sua versione di base richiede una documentazione quasi nulla.

Inoltre, ogni suo aspetto può essere gestito sia tramite il sito ufficiale sia per mezzo di un’app per dispositivi mobili.

Tali caratteristiche fanno sì che sia un vettore molto utilizzato tanto per la gestione delle finanze, anche come strumento ausiliario indipendente dal conto corrente. Per scoprire fin da ora tutti i dettagli in merito devi solo cliccare qui.

VIABUY: guida alle funzionalità principali

Entriamo nel vivo della nostra analisi, concentrandoci sulle funzionalità principali di VIABUY.

Come già detto, si tratta di una carta prepagata dotata di IBAN. Ciò ti permetterà di utilizzarla come un normale conto corrente. Quindi, potrai:

  • inviare e ricevere bonifici;
  • accreditare stipendio o pensione;
  • prelevare da sportello ATM;
  • effettuare acquisti online e tramite POS;
  • eseguire pagamenti contactless.
carta viabuy

VIABUY è protetta da sistemi di sicurezza all’avanguardia. Ciò ti permetterà di fare i tuoi acquisti in rete in tutta tranquillità. Infatti, per quest’ultimi è previsto anche l’inserimento di un codice OTP al momento del pagamento.

Inoltre, grazie all’home banking potrai gestire ogni singolo aspetto della tua carta tramite il sito o l’app sul tuo cellullare.

VIABUY è inoltre disponibile in modalità business se hai una partita IVA o un’azienda.

Tuttavia, ciò che ha reso famosa VIABUY è il fatto che essa si sposa alla perfezione con le necessità dei cattivi pagatori, come spiegato in quest’articolo.

Infatti, come vedremo di seguito, il suo livello base ti permette di richiedere la carta quasi in totale anonimato, ma tale scelta pone dei limiti al suo utilizzo.

Limiti di prelievo e utilizzo

Adesso vediamo i limiti di VIABUY.

Iniziamo con il dire che VIABUY ha tre livelli di anonimato, ognuno caratterizzato da dei limiti. Puoi scegliere il tuo livello al momento della richiesta della carta stessa. Ma vediamoli nel dettaglio.

  1. IDV1: il livello di sicurezza base. Qui l’anonimato è quasi completo, ma le funzioni sono limitate. Tuttavia, questa scelta è un’ottima opzione per i protestati e cattivi pagatori;
  2. IDV2: aumenta il raggio d’azione della carta, ma è necessario l’invio di un documento di identità e di un certificato di residenza. Automaticamente, ciò abbassa il livello di anonimato della carta;
  3. IDV3: questo è il livello che sblocca tutte le funzioni della carta, ma è quello che vede l’anonimato annullarsi. Infatti, oltre alla documentazione precedente, dovrai anche dimostrare da dove arrivano i fondi destinati alla tua carta VIABUY.

Dopo questa veloce introduzione vediamo qualche numero:

IDV1IDV2IDV3
Plafond1.000 €15.000 €Illimitato
Ricarica annuale1.000 €15.000 €Illimitata
Ricarica telefonica200 €1000 €Illimitata
Ricarica tramite trasferimenti bancari1000 €1000 €Illimitata
Numero ricariche mensili606060
Prelievi ATM (operazione singola)100 €800 €800 €
Max prelievi in 24h300 €1.600 €1.600 €
Max prelievi in un mese1.000 €8.000 €8.000 €
Limite di spesa mensile200 €1000 €Saldo in giacenza

Come richiedere la carta VIABUY

Adesso spieghiamo come richiedere la carta VIABUY. Ti dico fin da ora che ci vorranno al massimo 10 minuti.

Ecco come richiedere la carta VIABUY:

  • vai sul sito ufficiale cliccando qui;
  • clicca su “Apri ora il tuo conto“;
  • scegli il colore della tua carta tra nero ed oro;
  • inserisci i tuoi dati (vedi immagine sotto).
viabuy attivazione

Una volta compilati tutti i campi dovrai effettuare il pagamento della quota di emissione della carta (che ti ricordo è in soluzione unica) e del canone annuale.

Dopodiché, la carta sarà spedita a casa tua nell’arco di pochi giorni.

Come ricaricare VIABUY

Passiamo ora alle modalità tramite le quali è possibile ricaricare VIABUY. I vettori a tua disposizione sono diversi.

Ecco come ricaricare VIABUY:

  • bonifico bancario;
  • carta di debito;
  • carta di credito;
  • sportello ATM.

Ci sono poi altri metodi di ricarica, alcuni di essi esclusivi solo per alcuni paesi dell’area EU:

  • Sofort;
  • Giropay;
  • EPS (solo in Austria);
  • iDeal (solo nei Paesi Bassi);
  • Paysafecard;
  • Trust Pay;
  • Bancontact (solo Belgio);
  • Bitcoin.

Ricorda che la disponibilità di questi ultimi metodi di ricarica dipende del paese dove ti trovi. Per maggiori dettagli, ti consiglio di visitare il sito ufficiale e/o controllare la dashboard del tuo conto.

VIABUY: costi e commissioni

Valutiamo ora un altro aspetto importante, ovvero, le commissioni ed i costi di VIABUY.

Per rendere più veloce la consultazione dei dati, tutte le informazioni sono riportate all’interno di una tabella dalla facile consultazione.

Rilascio carta69.90 € una tantum
Canone annuale19 €
Pagamenti nella valuta del contoGratuiti
Pagamenti in valuta straniera2.75% dell’importo
Prelievo da ATM5 €*
Trasferimento denaro VIABUY-VIABUYGratuito
Bonifico nazionale/SEPAGratuito
Bonifico al di fuori dell’area SEPA o in valuta estera9.90 €
Quota per inattività dopo 12 mesi9.95 €
Deposito di contanti presso una bancaGratuito*
Ricarica da un altro conto VIABUYGratuita
Ricarica tramite bonifico nazionale/SEPA0.9% dell’importo
Ricarica tramite bonifico internazionale1.75% dell’importo
Ricarica tramite carta di credito o debito1.75% dell’importo
Ricarica tramite SOFORT Banking1.75% dell’importo
Ricarica tramite Paysafecard8.75% dell’importo
*Banche o gestori di bancomat possono addebitare ulteriori commissioni

Recensioni ed opinioni su VIABUY

Una volta analizzato ogni aspetto tecnico di questo strumento finanziario, è il momento di valutare cosa ne pensa la clientela. A tal scopo, leggiamo insieme alcune opinioni e recensioni su VIABUY.

viabuy opinioni
viabuy recensioni
viabuy pareri

Come si può notare, il verdetto è positivo.

Quindi, se anche tu sei alla ricerca di una carta che ti consenta di gestire le tue finanze senza troppa burocrazia e magari nell’anonimato, VIABUY è ciò di cui hai bisogno. Richiedila ora cliccando qui.

Domande frequenti e risposte

👉 VIABUY è pignorabile?

Nella pratica no. Questo perché la sua sede non è in Italia, bensì nel Regno Unito. Tali fattori rendono le operazioni di espropriazione del denaro estremamente lunghe e molto complicate. Inoltre, il piano IDV1 ti permette un livello di anonimato abbastanza elevato, ma le funzioni della carta stessa risultano limitate.

👉 VIABUY ha un IBAN?

Sì, la tua carta prepagata VIABUY è dotata di IBAN. Ciò ti permetterà di avvalerti di molte delle funzioni di un comune conto corrente.

👉 È possibile ricaricare VIABUY dal tabaccaio?

No. Non è possibile ricaricare VIABUY dal tabaccaio. Tuttavia, i mezzi per ricaricare la tua carta restano comunque molti, come ad esempio il bonifico bancario, la carta di debito o credito e lo sportello ATM.

👉 Dove ricaricare VIABUY in contanti?

Puoi ricaricare in contanti la tua VIABUY tramite gli sportelli delle banche convenzionate. Maggiori informazioni in merito le trovi sul sito ufficiale, cui puoi accedere tramite questo link.

Bussola Finanziaria
Bussola Finanziaria è il portale italiano sulla finanza personale, sugli investimenti e sul trading. Parliamo di azioni, obbligazioni, ETF, criptovalute, crowdfunding, portafogli di investimento e broker online. Seguici anche su YouTube e su X per non perdere gli ultimi aggiornamenti di finanza!